23 Marzo 2017

F1, Vettel è prudente: “Ferrari fa grandi progressi, ma Hamilton e Mercedes i favoriti”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“A marzo è presto per sapere se saremo in lizza per il titolo, lo vedremo ad ottobre-novembre”. Prudenza con la “p” maiuscola da parte del ferrarista Sebastian Vettel, nella prima conferenza stampa della nuova stagione di Formula 1, alla vigilia della tre giorni del Gran Premio d’Australia, tappa d’avvio del Mondiale.

(Foto © F1world.it)

F1, Vettel è prudente: “Ferrari fa grandi progressi, ma Hamilton e Mercedes i favoriti”. “La Mercedes è ancora la favorita per il titolo”. “No, lo è la Ferrari”. E’ il botta e risposta fra Sebastian Vettel e Lewis Hamilton andato in scena nella conferenza stampa alla vigilia delle prove libere del Gp d’Australia, primo appuntamento stagionale del Mondiale di Formula 1. “La Mercedes è stata molto forte negli ultimi tre anni e lo sarà sicuramente anche ora nonostante le nuove regole, quindi è chiaro qual è la squadra favorita”, ha detto il ferrarista Vettel. Immediata la replica di Hamilton: “La Ferrari è stata la più veloce nei test invernali e direi che sono loro i favoriti”, ha affermato l’inglese della Mercedes, pronto in ogni caso a vendere cara la pelle. “Non ho avuto tante battaglie in pista con Seb e sarebbe un piacere. Credo che anche ai tifosi piacerebbe”, ha evidenziato il driver di Stevenage.

Per quanto riguarda la competitività della Ferrari, Vettel si è limitato a dire che “siamo qui per scoprirla e non c’è nulla di certo”. “Se guardiamo le prestazioni della macchina -ha ammesso- sicuramente c’è stato un grande passo avanti e lo abbiamo avvertito anche in pista. Dipende anche dalle nuove regole, ma sicuramente questa è la macchina più veloce che abbiamo guidato”. E’ ancora troppo presto, però, per sbilanciarsi: “Ferrari da titolo? Siamo a marzo, bisognerebbe chiederlo a ottobre o novembre -ha risposto Vettel-. Abbiamo fatto parecchi giri e possiamo esserne contenti, ma non abbiamo certezze. Non so cosa si aspetti da noi chi sta all’esterno, ma noi come squadra in questo momento non abbiamo nessuna aspettativa. Speriamo di essere coi primi, questo è il nostro obiettivo e per arrivarci bisogna lavorare molto. Ci concentreremo su ogni singolo passo avanti e continueremo a spingere. Se saremo in una buona posizione all’inizio e continueremo così fino alla fine allora avremo delle buone possibilità”.

Per Hamilton, invece, la Ferrari sta bluffando: “Credo che Seb voglia un po’ evitare l’attesa che si è creata per loro, ma il loro passo è stato evidente nei test. Sono però curioso di vedere anche la Red Bull perché -ha osservato l’inglese- nei test sono stati piuttosto indietro rispetto alla Ferrari. Non li ho visti portare aggiornamenti durante i test e sono curioso di vedere cosa porteranno qui. Avere più piloti e team che lottano per la vittoria è l’essenza della Formula 1 e spero che quest’anno sia così. Abbiamo dominato per tre anni, ora le regole sono cambiate proprio per favorire un cambiamento e il recupero degli altri rispetto alla Mercedes. Noi siamo pronti a qualunque sfida”. (ADNKRONOS)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127