11 Febbraio 2017

Consegnato questa mattina il “Volante d’oro 2017” a Cunardo

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Come annunciato ieri il comune di Cunardo ha ricevuto stamane il premio “Volante d’oro”, per tutte le iniziative messe in atto al fine di tutelare i cittadini e la loro sicurezza in strada. Il Volante nero 2016, invece, è stato assegnato al Comune di Saronno per aver revocato il limite dei 30 Km/h introdotto nel 2011 sulle strade cittadine. Ecco com’è andata.

Consegnato questa mattina il “Volante d’oro 2017” a Cunardo. Si è tenuta questa mattina, sabato 11 febbraio, presso la sala consiliare del Municipio di Cunardo, la cerimonia di consegna da parte dell’associazione familiari vittime “Per una strada che non c’è” del Volante d’oro per l’anno 2016 al Comune di Cunardo. A ritirare il premio erano presenti i rappresentanti dell’Amministrazione comunale (il sindaco Angelo Morisi, il vicesindaco Pinuccia Mandelli, l’assessore Paolo Bertocchi e il capogruppo Gianluca Vecera), il consiglio comunale dei ragazzi accompagnato dalla professoressa Iolanda Brenga, gli agenti della Polizia Locale, i bambini ed i volontari del pedibus coordinati dall’associazione genitori (Assogen).

Toccante l’intervento di Ernesto Restelli, che ha ricordato come l’associazione “Per una strada che non c’è”, sia nata dalla tragica esperienza comune della perdita di un familiare a causa di incidenti stradali e abbia come obiettivo la promozione della cultura della prevenzione e della sicurezza soprattutto tra i più giovani.

L’associazione ha consegnato il Volante d’oro al Comune di Cunardo per aver messo al centro della propria azione politico/amministrativa la persona e la sua sicurezza. Contemporaneamente l’associazione ha annunciato che il Volante nero 2016 è stato assegnato al Comune di Saronno per aver revocato il limite dei 30 Km/h introdotto nel 2011 sulle strade cittadine.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127