EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
20 Novembre 2016

Un corso di alta cucina gratuito per valorizzare le eccellenze enogastronomiche

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“Strada dei Sapori delle Valli Varesine” e altri sponsor d’eccellenza, promuovono e garantiscono un corso di alta cucina gratuito che si terrà a Busto Arsizio. La finalità di questa serie di appuntamenti è quella di inserire i giovani nel mondo del lavoro enogastronomico, fornendo loro strumenti e competenze in materia di eccellenze alimentari territoriali.

Un corso di alta cucina gratuito per valorizzare le eccellenze enogastronomiche

(saporinews.com)

Un corso di alta cucina di 1000 ore gratuito. Il corso, che si svolgerà a Busto Arsizio, è sponsorizzato da enti come Università Cattolica, Università dell’Insubria, Agenzia Formativa di Varese, Tigros, La “Strada dei Sapori delle Valli Varesine” ed è aperto ai residenti in Lombardia minori di 29 anni con Diploma di maturità e di leFP. Lo scopo di tale formazione è l’inserimento lavorativo dei giovani nel settore enogastronomico: i partecipanti al corso dello scorso anno hanno ottenuto tutti un’occupazione pertinente al termine del percorso “Corso di specializzazione in Tecniche di progettazione e realizzazione di processi artigianali di trasformazione agro- alimentare con produzioni tipiche del territorio e della tradizione eno-gastronomica”.

Destinatari e obiettivi formativi. Il progetto formativo è destinato, in via prioritaria, ad allievi in possesso di Diploma di maturità e Diploma di IeFP (4° anno Formazione professionale) che non abbiano compiuto 29 anni residenti o domiciliati in Regione Lombardia. L’attività didattica si pone come obiettivo quello di far maturare negli allievi le capacità di: analisi e interpretazione delle caratteristiche delle produzioni di un determinato territorio/segmento di prodotto; analisi delle tendenze nei gusti e nelle scelte alimentari operate dalla clientela; promozione e commercializzazione di prodotti e servizi enogastronomici che si caratterizzino per aspetti di eccellenza enogastronomica, di sostenibilità di tipicità, di elevata qualità organolettica e di salubrità.

Il corso si svilupperà attorno a tre tematiche principali: la valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche territoriali, intesa coma promozione di prodotti espressione della tradizione agricola, culturale e storica del territorio; l’alimentazione sostenibile, vista come una proposta gastronomica che coniughi le qualità organolettiche degli alimenti all’attenzione verso l’impatto che la produzione, la distribuzione e la fruizione delle produzioni agroalimentari hanno sugli ecosistemi, sul sistema economico e sociale; la ristorazione veloce di qualità, quale modalità di alimentazione quotidiana “fuori casa” che possa coniugare la esigenze alimentari all’offerta di prodotti di qualità.

Struttura e ammissione al corso. Il percorso formativo della durata di 1000 ore (di cui 400 di stage), si svolgerà da Dicembre 2016 a Settembre 2017 ed è gratuito. L’ammissione al corso sarà subordinata al superamento di un test di ammissione e di un colloquio di selezione/orientamento Gli allievi saranno accompagnati alla definizione di un progetto individuale di inserimento lavorativo, attraverso attività di orientamento, bilancio delle competenze e ricerca attiva del lavoro.

Per informazioni: Paolo Zuffinetti, Fondazione Enaip Lombardia, Viale Stelvio 143, 21052 Busto Arsizio. Tel 0331372111, e-mail: busto@enaip.lombardia.it.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127