7 Ottobre 2016

Luino, “Il Giardino Dischiuso” colorerà d’arte la masseria di “Villa Filippi”. Ecco il programma del weekend

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Domani, sabato 8 ottobre, e domenica 9, si terrà a Luino la quinta edizione di “Lasciare il Segno 2016”, “Il Giardino Dischiuso” presso la masseria di “Villa Filippi”, in via San Pietro 43. L’evento ha il patrocinio del Comune di Luino, ecco il programma.

Luino, “Il Giardino Dischiuso” colorerà d’arte la masseria di “Villa Filippi”. Ecco il programma del weekend. Il percorso artistico intitolato “Lasciare il segno” nasce per ricordare l’autrice Nilla Six, artista xilografa svizzera che ha vissuto e lavorato tra Luino e Basilea. La serie di esposizioni collettive annuali allestite nella galleria Spazio28 arte contemporanea di San Bernardino (GR-CH) e nella masseria di via san Pietro a Luino (2008 “Omaggio a Nilla Six”; 2009 “Il lago, immagine e poesia”; 2010 “Xilografia”; 2011 “Diario d’artista”; 2013 “Xilografia contemporanea”) hanno coinvolto, nel corso di diverse edizioni, numerosi artisti italiani e stranieri. La sede della masseria di Luino oggi conserva il torchio da stampa e i legni donati da Nilla Six come generoso lascito per il presente e il futuro, come attestazione di stima e di amicizia e come testimoni culturali della tradizione artistica: la xilografia, infatti, è la più antica tra le varie tecniche di stampa e si realizza imprimendo su fogli di carta una matrice di legno compatto (pero, melo, bosso) intagliata a mano. Passando inchiostro sulla matrice, le parti in rilievo si tingono e possono lasciare la traccia su un foglio di carta pressato da un torchio. La caratteristica della xilografia è di avere un segno netto, definito e di forte comunicazione espressiva. La masseria è situata nel parco della villa che fu progettata dall’architetto Petrolo e realizzata nel 1911; la costruzione è rimasta intatta nel tempo ed il parco negli anni si è arricchito di piante di notevole interesse botanico.

Come negli anni precedenti, anche in questa quinta edizione (2016), il pubblico avrà modo di visitare il parco seguendo un percorso di sculture per arrivare alla masseria dove si svolgerà la mostra e potrà inoltre seguire gli intrattenimenti collaterali.

Tale manifestazione, nel suo complesso, ha l’obiettivo di promuovere e divulgare l’arte, di richiamare artisti e pubblico italiani, della vicina Confederazione e dell’Europa, di far conoscere un contesto architettonico ed ambientale sito nella cittadina di Luino, sul Lago Maggiore.

Il programma. L’evento inizierà domani, sabato 8 ottobre, alle ore 15 con l’apertura al pubblico del percorso di scultura nel parco e visita alla mostra. A presentarla sarà Clara Castaldo. A seguire la proiezione video delle edizioni 2008 – 2011 a ciclo continuo. Dalle ore 16, invece, ci sarà il concerto del TRIO “P.RA.GA” (Francesca Petrolo, Ciro Radice, Francesca Galante), mentre dalle 17.30 ci sarà un momento per un aperitivo conviviale. Domenica, dalle ore 10 è aperta la visita alla mostra e la possibilità di sperimentare l’antica tecnica di incisione nel legno: xilografia. Nel corso della mostra verrà utilizzato l’antico torchio donato da Nilla Six a “spazio28” artecontemporanea GrCh.  La mostra continua a Luino fino al 15 ottobre, visitabile su appuntamento.

L’elenco degli artisti: ITALO ANTICO, ETTORE ANTONINI, ANNA BERNASCONI, PAOLO BLENDINGER, RENATA BUTTAFAVA, LORENZO CAMBIN, FRANCESCO CERIANI, FRANCESCO CUCCI, DANILA DENTI, UMBERTO FAINI, MAVI FERRANDO, ANNY FERRARIO, ANNA FILIPPI, GIANANTONIO OSSANI, FERDINANDO PAGANI, SIMONE PATARINI, GIGI PEDROLI, SARA PELLEGRINI, GIANCARLO POZZI, GIORGIO ROBUSTELLI, VALERIO RIGHINI, TIZIANA ROSMINI, LUIGI SANDRONI, EVELINA SCHATZ, PENELOPE SOLER, GIOVANNI TAMBURELLI, EDOARDO TOLETTI, AURELIO TROGER, ARMANDO VANZINI, IVAN ZANONI.

Maria Montaina Filippi, titolare della galleria spazio28 arte contemporanea di San Bernardino Gr.Ch, da sempre convinta della valenza inclusiva e dinamica dei progetti artistici, progetta, ospita e organizza le mostre collettive nella consapevolezza che ogni evento culturale può contribuire a creare un importante riferimento sociale e anche turistico del territorio luinese.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127