26 Luglio 2016

Dopo il successo dell’anno scorso sabato 30 luglio torna “Luinitaly” per le vie del Centro Storico

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Dal lago Maggiore “Luinitaly” l’anno scorso ha accompagnato da aprile a settembre l’Expo di Milano. Aveva infatti ottenuto il patrocinio del Padiglione Italia e numerosi erano stati gli eventi e le iniziative messe in campo una volta a mese. Quest’estate il comune di Luino ha deciso di rilanciare la manifestazione e lo farà sabato 30 luglio a partire dalle 17, quando le vie del centro storico torneranno a risplendere in un weekend che il giorno dopo, domenica, ospiterà il “Festival delle Arti di Strada”.

In attesa di Expo 2015, inaugurata la kermesse "Luinitaly".

Dopo il successo dell’anno scorso sabato 30 luglio torna “Luinitaly” per le vie del Centro Storico

Dopo il successo dell’anno scorso sabato 30 luglio torna “Luinitaly” per le vie del Centro Storico. Sabato 30 luglio, a partire dalle ore 17, nelle antiche vie del centro storico avrà luogo un’edizione di Luinitaly organizzata dal Comune di Luino. “Luinitaly è stata da sempre concepita come un evento per valorizzare il nostro territorio – afferma il Consigliere con delega al Commercio e al Turismo Laura Frulli -. Sono soddisfatta di questa edizione, che si rivolge al turista e al cittadino per trascorrere una serata in una cornice unica che si rinnova sempre”.

Il percorso e gli eventi della giornata. Salendo in contrada Cavallotti, dall’incantevole scenario del Porto Vecchio protetto dalla Madonnina, arte culinaria, musica, pittura appassioneranno i visitatori in un percorso alla ricerca delle tradizioni locali con un tocco di innovazione. I quadri di Adele Cossi affascineranno il fruitore, con le tele animate da intensa passione cromatica, esposte sino in alto alla strada, dove si incontra la Prepositurale di San Pietro e Paolo; qui le “Poesie in jazz” sotto le stelle, organizzato dalla Cantina Fritta, accoglieranno in una corte vissuta dalla musica e dalla cultura, con la partecipazione di Alfredo Salvi, Giacomo Forestieri e Miriam Compiani. Durante la manifestazione, Gianni Cazzaro esporrà le sue opere, che affascinano con tratti ora forti ora delicati.

In questo percorso, la tradizione dei sapori locali verrà apprezzata nei ristoranti che punteggiano la via proponendo piatti ispirati alle radici del territorio, i cui ingredienti pregiati si potranno gustare nelle bancarelle che stazioneranno nell’antico borgo.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127