19 Luglio 2016

24 anni fa la Strage di via D’Amelio, dove perse la vita Borsellino insieme ai cinque agenti di scorta

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Ventiquattro anni fa la strage di via D’Amelio a Palermo: era il 19 luglio del 1992, persero la vita il magistrato italiano Paolo Borsellino e i cinque agenti di scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. L’unico sopravvissuto fu l’agente Antonino Vullo

(antimafiaduemila.com)

(antimafiaduemila.com)

24 anni fa la Strage di via D’Amelio, dove perse la vita Borsellino insieme ai cinque agenti di scorta. Oggi, martedi 19 luglio, alle 19, nel Teatro Antico di Segesta verrà rappresentato “Giovanni e Paolo – Aldilà di Falcone e Borsellino”, spettacolo teatrale che mette in scena l’incontro, “in un non definito ‘aldilà’ tra i due grandi uomini”, così come immaginato dal magistrato Alessandra Camassa, legata da rapporti amicali con i due colleghi, che è autrice del testo. Lo spettacolo sarà preceduto dagli interventi di Rosy Bindi, presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, e di Piercamillo Davigo, presidente nazionale Anm. L’iniziativa è promossa d’intesa con la sezione distrettuale dell’Anm di Palermo, le sottosezioni dell’Anm di Trapani e di Marsala e la Commissione Parlamentare Antimafia.

Ieri, alle 13, alla prefettura di Palermo, i lavori della commissione parlamentare antimafia, in missione a Palermo e Trapani per fare il punto sulle attuali dinamiche di Cosa Nostra, in occasione delle commemorazioni della strage. Dopo le audizioni del prefetto, del questore, dei comandanti provinciali delle forze di polizia e del capo centro Dia, sono intervenuti il procuratore capo della Dda e il sindaco di Palermo.

Sempre domani, alle 8.45, saranno ascoltati il presidente del tribunale di Palermo e quello della sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo.

Nel giorno della ricorrenza della strage di via D’Amelio la delegazione della commissione parteciperà, alle 10, al convegno “Nel ricordo di Paolo Borsellino”, promosso dall’associazione nazionale magistrati e dalla Commissione parlamentare antimafia nell’aula magna del Palazzo di giustizia di Palermo. Poi alle 13 la delegazione sarà in via D’Amelio per deporre una corona di fiori in memoria del giudice, e degli agenti di scorta.

Nel pomeriggio la tappa a Trapani per una nuova serie di audizioni che si terranno in prefettura.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127