EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
6 Luglio 2016

Sabato 9 luglio avrà inizio la 44esima Stagione Musicale della Canonica di Brezzo di Bedero

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Inizia sabato 9 luglio la 44esima Stagione Musicale della Canonica di Brezzo di Bedero, una delle più qualificate rassegne artistiche dell’alto lago Maggiore. Ecco l’intero programmaL’ingresso è libero, inizio alle ore 21.

(Foto © vareseguida.com)

(Foto © vareseguida.com)

Sabato 9 luglio avrà inizio la 44esima Stagione Musicale della Canonica di Brezzo di Bedero. Anche questa edizione, come la precedente, è stata organizzata al di fuori del Comune a causa del noto Commissariamento seguito alle elezioni del maggio 2015. La direzione artistica per far fronte agli impegni finanziari, necessari a tenerne alto il livello, ha dovuto ricorre all’aiuto di alcuni sponsor tra cui si sono distinti Uipol-Sai e il Lions Club Luino. La nuova amministrazione comunale si è appena insediata e dovrà prendere in esame il futuro di questo brillante esempio di turismo culturale che per sopravvivere ha dovuto anche limitare il numero degli appuntamenti musicali.

La Stagione si apre sabato 9 luglio con un concerto d’organo tenuto dal maestro Sergio Paolini che presenterà musiche di scuola tedesca, italiana e francese. La serata rientra nell’ambito della rassegna “Antichi organi, patrimonio d’Europa”, presentata con successo il 23 giugno scorso nella sala conferenze di UBI Banca. Il 16 luglio si presenta per la prima volta l’”Ensemble Baroque Carlo Antonio Marino” di Bergamo diretto da Natale Arnoldi. Il gruppo prende il nome di un celebre compositore e violinista del Sei-Settecento lombardo. Il programma comprende musiche di Marino, Locatelli e Vivaldi.

Un affermato Quintetto di Fiati dell’Associazione Musicale “E. Pozzoli” è stato invitato per la serata del 23 luglio. L’organico è formato da flauto, oboe, clarinetto, fagotto e corno. Le musiche in programma sono trascrizioni e composizioni originali di Haendel, Haydn, Verdi, Rossi e Ibert.

L’Orchestra Cameristica di Varese diretta da Fabio Bagatin è da parecchi anni ospite fisso della Canonica: nelle Stagioni si è fatta portatrice di una letteratura musicale assai vasta proponendo all’ascolto un repertorio dell’Ottocento-Novecento di estremo interesse. Il 30 luglio si presenta con due monumentali composizioni di Franz Joseph Haydn, “La Passione” e la Sinfonia n.° 44 “Trauer”.

Conclude la 44° edizione il “Blu Planet Harp Ensemble”, un trio d’arpe olandese costituito da Inge Frimout-Hei (arpa e direzione), Giada Masella e Kyra Frimout arpe. Le artiste fanno parte di un gruppo fondato e diretto da Inge Frimout-Hei che si presenta con successo in diverse città e capitali. La loro celebrità le ha portate ad esibirsi per le famiglie reali olandesi e belghe. Le musiche in programma sono originali, trascrizioni e composte dalla stessa direttrice del Blu Planet.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127