31 Maggio 2016

Presentata la X edizione del Festival “Terra e Laghi”, domani sera il debutto all’Auditorium Testori di Milano

Tempo medio di lettura: 4 minuti

Venerdì 27 maggio, presso la Sala Matrimoni del Comune di Varese, si è svolta la conferenza stampa per il lancio di Terra e Laghi 2016. Teatro Blu ci stupisce sempre più. A dare inizio all’incontro Silvia Priori e Roberto Gerbolès ci hanno regalato un frammento del loro “Giulietta e Romeo” in versione inglese, la stessa versione presentata per la Festa della Lombardia ai Parlamentari europei nel prestigioso Centro delle Belle Arti Bozar a Bruxelles il 23 maggio. Domani sera alle ore 21, proprio Silvia Priori e Roberto Gerboles apriranno il Festival con “Giulietta e Romeo” a Palazzo Lombardia.

Presentata la X edizione del Festival “Terra e Laghi”, domani sera il debutto all’Auditorium Testori di Milano. L’assessore alla Cultura Simone Longhini ha esaltato l’attività di Teatro Blu “che ha saputo dare vita a questo monumentale progetto che ogni anno estende la sua rete in modo innovativo dando un carattere sempre più internazionale”. I dati parlano chiaro: da giugno a ottobre 70 spettacoli, 250 artisti da tutto il mondo, un centinaio di enti pubblici e privati coinvolti, fra cui 50 Comuni dell’Insubria e della Macroregione Alpina, e 25.000 spettatori attesi. “Sono felice di ospitare, ormai come accade da diversi anni, il grande evento di apertura del Festival, il 2 giugno alle ore 21al UCC Teatro di piazza Repubblica che saprà accogliere degnamente la première nazionale italiana di ‘Carmen’ ultima produzione di Teatro Blu, presentata in anteprima per Next a Milano e che vede protagonista Silvia Priori accompagnata dalla bailarora di flamenco Maria Rosaria Mottola, dalla soprano Caterina Piva e dall’Orchestra di Ottoni Bressband 96 di Bergamo e del Conservatorio G.Verdi di Milano diretta dal Maestro Gianmario Bonino. Ma non solo. Il 29 giugno alle ore 21 ai Giardini Estensi di Varese, per commemorare i 400 anni dalla morte di William Shakespeare, ospiteremo un secondo appuntamento del ricchissimo ‘Festival Giulietta e Romeo’ in versione inglese per richiamare oltre la nostra Varese anche il turismo straniero. Apprezzo molto il lavoro di Teatro Blu che in questi 10 anni di Festival ha saputo costruire sinergie virtuose fra numerosi istituzioni del settore pubblico e privato che ha condiviso profondamente i principi guida di Terra e Laghi”.

“Lo scenario scelto per la première di ‘Carmen’ – ha proseguito Carlo Massironi, Segretario generale della Fondazione Comunitaria del Varesotto – sarà uno spettacolo attorno allo spettacolo, Silvia e tutti gli altri componenti di Teatro Blu sono bravissimi e l’impegno profuso per il Festival è enorme. Seguo Silvia e il Teatro Blu ormai da molti anni e ho avuto modo di constatare il loro impegno e la loro tenacia, i numeri sono un dato evidente e sono numeri veramente molto importanti. Quindi auguro a Silvia e a tutto lo staff di Teatro Blu il meritato successo”.

“In questa decima edizione di Terra e Laghi – afferma Silvia Priori, ideatrice e direttrice artistica del Festival e di Teatro Blu – abbiamo l’onore di avere al fianco un capofila istituzionale di eccezione Regione Lombardia con l’assessore alle Culture, Autonomie e Identità Cristina Cappellini che ha accolto con entusiasmo questa nostra nuova avventura tanto che ci ha aperto le porte alla Comunità europea ospitandoci nella Festa della Lombardia a Bruxelles il 23 maggio e a Milano l’1 giugno alle ore 21 all’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia con ‘Giulietta e Romeo’. E anche per questo la ringraziamo molto”.

“Regione Lombardia vuole essere sempre più leader in Europa anche dal punto di vista culturale, forte di tanti primati, eccellenze e specificità – ha affermato l’assessore Cristina Cappellini a Bruxelles -. Una Regione che vuole essere sempre più motore culturale oltre che economico e, valorizzando il binomio tradizione/innovazione, promuove le sue identità culturali anche in ambito europeo e internazionale. I 70 spettacoli – ha detto ancora l’assessore – in 50 comuni della Macroregione Alpina, 250 artisti da tutto il mondo, un network internazionale di circa 100 enti pubblici e privati, sono numeri che dimostrano una vera eccellenza nel panorama dello spettacolo dal vivo lombardo”.

“Senza l’aiuto concreto delle istituzioni che ci sono accanto e che condividono concretamente i principi del progetto – ha continuato Silvia Priori – il nostro volo non raggiungerebbe certo le quote a cui aspiriamo! Terra e Laghi è una grande Festa, la Festa dell’abbraccio e nel 2016 il Teatro abbraccia le Alpi! Quando nel 2006 abbiamo dato vita a Terra e Laghi, la programmazione contava 10 spettacoli in 10 Comuni dell’Insubria. Dopo 10 anni di enorme lavoro fatto di incontri, di dialoghi, di viaggi, di promesse, di sforzi, di grande impegno, siamo orgogliosi di annunciare una così ricca programmazione ma soprattutto una così coesa rete di Istituzioni che ci sono al fianco e ci sostengono, che si incontrano e si conosco anche in virtù di questa grande Festa. Insisti, persisti, resisti… e conquisti!, E’ questo il motto di Teatro Blu! Parole che mi sono state trasmesse da una persona straordinaria che ho avuto il piacere di conoscere qualche tempo fa, Paola Scanelli, Assessore alla cultura di Casorate Sempione, uno dei 50 Comuni del network internazionale del progetto. Crediamo fortemente in questo progetto poichè oltre a diffondere cultura attraverso la presentazione di spettacoli teatrali in tutti i suoi generi e linguaggi a ingresso gratuito, vuole valorizzare le bellezze e le numerose risorse di cui è ricco il nostro bellissimo territorio promuovendo un turismo culturale internazionale e unendo tradizione e innovazione. Vogliamo festeggiare insieme a voi il decimo anno del Festival e lo faremo volando alto e abbracciando con il teatro le Alpi!”

Insomma tutto pronto per “Terra e Laghi 2016” che avrà inizio con il grande evento di apertura domani, mercoledì 1 giugno alle ore 21, all’Auditorium Testori a Palazzo Lombardia a Milano con la presentazione di “Giulietta e Romeo” / Prod. Teatro Blu e a seguire giovedì 2 giugno, alle ore 21 all’UCC Teatro di Varese in piazza Repubblica a causa del maltempo (lo spettacolo doveva essere ospitato dai Giardini Estensi di Varese), con la première nazionale italiana di “Carmen”/ Prod. Teatro Blu. Entrambe gli spettacoli sono ad ingresso gratuito con prenotazione a info@teatroblu.it 0332 595092.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127