23 Aprile 2016

Luino, Nogara replica a Pellicini sull’arrivo dei migranti a Colmegna: “Solo banalità, decisione intuibile”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La dura presa di posizione da parte del sindaco di Luino, Andrea Pellicini, sull’arrivo dei migranti a metà maggio presso l’ex Casa Famiglia di Colmegna, ha acceso il clima politico luinese. A replicare al primo cittadino è la consigliera comunale de “L’altra Luino” Enrica Nogara che analizza la situazione esprimendo la propria opinione in merito. Ecco il testo della nota stampa inviata da Nogara.

Enrica Nogara, consigliere di minoranza de "L'altra Luino"

Enrica Nogara, consigliera comunale de “L’altra Luino”

Luino, Nogara replica a Pellicini sull’arrivo dei migranti a Colmegna: “Solo banalità, decisione intuibile”. “Trovo un po’ banali i commenti del nostro sindaco sulla decisione dalla Caritas di Como di alloggiare dieci migranti nell’ex Casa Famiglia di Colmegna – si legge nel comunicato inviato da Nogara -. Se da una parte posso comprendere il suo disagio a dover affrontare i suoi colleghi di schieramento su un argomento così scottante, non capisco come possa mostrarsi indignato e infastidito da una decisione che poteva benissimo essere intuita: la Casa Famiglia è vuota ormai da anni e a rischio di degrado. Di progetti, di programmi, di proposte di utilizzo da parte di Luino per i luinesi in difficoltà, nemmeno l’ombra. E quando viene convocata una riunione a Colmegna (riunione avvenuta il 20/04) per affrontare il problema, per informare, coinvolgere, per dare tutte le delucidazioni in merito a questa possibilità di utilizzo, non si fa vedere nessuno in rappresentanza del Comune.

Io invece c’ero (nei ritagli di tempo mi occupo anche di migranti) e ho ascoltato tutti i commenti fatti. Ho sentito anche un paio di obiezioni, ma posso dire di non aver visto tra i presenti tutta l’indignazione palesata dal Sindaco di Luino. Qualcuno ha invece parlato di “opportunità da cogliere”. Perchè no?, si sono detti i Colmegnesi, magari ci aiutano a tenere la frazione pulita…. 

Non penso che sia necessario dover perdere altro tempo a spiegare che i migranti possono essere e sono una risorsa, da qualunque prospettiva la si veda. Sarebbe ora che la gente si informasse accuratamente prima di sparare banalità. Forse nessuno gradisce ricordare il viaggio di Papa Francesco a Lesbo, le sue parole e, soprattutto, il suo esempio”. 

Si chiude così la nota di Enrica Nogara, consigliera comunale “L’Altra Luino”.

Per approfondire:

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127