EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
28 Febbraio 2016

L’Epikure Luino Volley espugna anche Bergamo: ora la testa allo scontro diretto di sabato contro Besnate

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Sale a quindici in diciassette gare disputate il bottino di vittorie della terribile matricola Epikure Luino Volley (ben undici consecutive) che si conferma al secondo posto del girone C di Serie D Lombardia. A farne le spese questa volta è la blasonata Foppapedretti Bergamo che fino a metà gara è riuscita ad ostacolare efficacemente le luinesi, salvo crollare nel finale sotto i colpi di una implacabile Vigato. Si chiude così con il risultato di 3-1 una partita dai due volti, con le ragazze di coach Lisanti nella prima parte di gara parse non del tutto convincenti, forse già proiettate mentalmente all’importantissimo derby casalingo di sabato prossimo contro il Vanilla Besnate Orago (attualmente terzo). Determinanti nella vittoria finale proprio i 18 punti di Vigato, seguita da Simonetto con 10, Mastropietro con 8 e della giovanissima Magnaghi con 7.

(Foto © Fabio Mastropietro)

(Foto © Fabio Mastropietro)

Innowatio Foppapedretti – Epikure Luino Volley 1-3 (21-25, 25-19, 13-25, 15-25). Si parte con in campo Giannini in regia, Simonetto, Vigato, Mastropietro, capitan Candeliere, El Amiri e Usai libero. A disposizione: Callieri, Del Miglio, Franchi, Perpenti, Fallati, Magnaghi. Primi punti tutti a favore della squadra di casa che si porta subito avanti per 4-1. Segue una fase di continui sorpassi e controsorpassi (4-5, 9-10) con le due squadre che si fanno notare più per i troppi errori che per meriti di gioco. L’Epikure, sulla carta favorita, riesce a guadagnare un margine di vantaggio di 2/3 punti che riuscirà a portare fino al termine (12-15, 14-17, 19-22). Il set si chiude 21-25 con una potente schiacciata di Vigato.

Parte male e finisce peggio il secondo set per le ragazze di Luino. Nonostante in campo sia schierata la formazione del primo parziale, l’Epikure fatica ad entrare nel vivo del gioco. La fase di difficoltà viene prontamente capitalizzata dalla formazione di casa che non si fa pregare e tenta la fuga sin dalle prime battute (4-2, 7-5, 10-6). Coach Lisanti chiama time out nel tentativo di invertire la rotta, ma i risultati tardano ad arrivare. Ci riprova sul 18-13, ma l’inerzia del set non cambia, neanche con l’inserimento di Magnaghi per Candeliere che nell’immediato non porta risultati concreti. Il set si chiude così a favore delle ragazze di casa per 25-19.

Dopo un set opaco, l’Epikure decide che è il momento di accendere la luce e mettere le cose in chiaro. Artefice principale di questo cambio di marcia senza dubbio è Vigato che, forte della propria esperienza, guida le compagne alla riscossa. Si riparte con il sestetto che ha chiuso il set precedente, ma con molta più convinzione e cattiveria in campo. Sin dalle prime battute le luinesi prendono il largo (5-9, 8-15, 9-18), le bergamasche accusano il colpo e a nulla servono i time out chiamati dal proprio coach per tamponare la situazione. Il divario si allarga fino al 9-22 e non basta un timido risveglio della Foppapedretti per riaprire un set realmente mai in discussione. 13-25 il risultato finale.

Sulla falsariga del parziale precedente si disputa anche il quarto set. L’Epikure si porta avanti sin da subito (2-6, 5-9, 8-15) con una gestione attenta delle giocate, mentre la Foppapedretti, ormai scoraggiata, non riesce più a replicare agli attacchi avversari. Le ragazze ospiti continuano a macinare gioco ampliando così il divario tra le due squadre fino all’11-20. Il set si chiude così al terzo match ball sul 15-25 con Magnaghi, sempre più a suo agio in categoria, che trova lo spiraglio giusto nel muro bergamasco.

Prossimo attesissimo appuntamento fissato per sabato 5 marzo alle ore 20.45 presso la palestra di Germignaga di Via ai Ronchi, dove si affronteranno seconda e terza in classifica per un risultato che varrà tantissimo per il proseguimento in campionato.

Risultati match della 17a giornata di campionato Girone C Serie D Lombardia: Vanilla Besnate Orago – Asd Cus Pavia 3-0; Innowatio Foppapedretti – Epikure Luino Volley 1-3; Colombo Impianti Mezzana Corti – Volley Excelsior Bergamo 3-1; U.s. Marnatese – Uyba Futura Busto 3-0; Junior Tromello 2009 – Vero Volley Cislago 3-0; Mtv Marina Militare – Domus Novacafé Ambivere 0-3; Metalgiemme Arcus – Asd Pallavolo Rho da giocare il 22/03.

Classifica Girone C Serie D Lombardia: Domus Novacafé Ambivere 47; Epikure Luino Volley 45; Vanilla Besnate Orago 41; Junior Tromello 2009 35; Mtv Marina Militare 32; Asd Cus Pavia 25; U.s. Marnatese 23; Uyba Futura Busto 22;  Asd Pallavolo Rho* 19; Innowatio Foppapedretti 16; Colombo Impianti Mezzana Corti 15; Vero Volley Cislago 14; Metalgiemme Arcus* 12; Volley Excelsior Bergamo 8.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127