2 Febbraio 2016

Domenica il CAI Luino organizza “Au Suriv”, un itinerario tematico di Monteviasco

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Domenica 7 febbraio il CAI Luino propone una escursione in alta Val Veddasca per percorre un nuovo itinerario tematico progettato dagli esperti del CAI Luino. Gianluigi Campoleoni e Sergio Peduzzi hanno studiato il percorso per la Cooperativa di Monteviasco, che gestisce la funivia e ostello, e per l’Amministrazione Comunale di Curiglia con Monteviasco.

(panoramio.com)

(panoramio.com)

Domenica il CAI Luino organizza “Au Suriv”, un itinerario tematico di Monteviasco. Sarà una passeggiata “collaudo”, domenica, per questo itinerario che verrà proposto agli appassionati nei prossimi mesi come percorso permanente con le ciaspole in inverno (se c’è la neve) ed escursionistico nelle altre stagioni. Una nuova possibilità per conoscere questo paese, vero gioiello delle Prealpi Varesine con le sue molteplici peculiarità: paesaggistiche, naturalistiche, etnografiche, gastronomiche.

L’itinerario percorre un ampio anello intorno a Monteviasco rivolto al Sole, “Au Suriv” con partenza dal paese per poi percorrere i prati di Tracura (cappella di S. Rocco) fino alla pineta della Tracura nel vallone che scende dal Sasso Galina. Con un lungo traverso si ritorna verso Monteviasco in località Cassinelle; da qui si risale la Costajora fino all’Alpe Corte. Il ritorno si scende percorrondo gli ampi pascoli dell’alpeggio verso la Viaschina per poi ritornare di nuovo a Monteviasco. Da Monteviasco se c’è neve si percorrerà l’itinerario con le ciaspole.

Il programma ed i dettagli dell’escursione.
Ritrovo ore 8 presso il posteggio antistante la piscina comunale di via Lugano a Luino e partenza ore 8.10 per Ponte di Piero c/o partenza funivia per Monteviasco con mezzi propri. Ore 8.45 inizio escursione da Ponte di Piero – ore 10 da Monteviasco.

Tempo escursione ore 5,00 da Ponte di Piero con un dislivello di 826m – ore 4,00 da Monteviasco con un dislivello di 422m – Difficoltà WT1 – Abbigliamento e calzature adeguate – Assicurazione: ogni partecipante alla passeggiata è responsabile della propria incolumità. I Soci CAI in regola con il tesseramento in caso di infortunio sono tutelati da polizza assicurativa infortuni e soccorso alpino (anche all’estero). I non soci non hanno nessuna copertura assicurativa pertanto devono provvedere in modalità autonoma o, eventualmente, aderire ad una polizza giornaliera proposta dal CAI Nazionale al costo di €.7.81 ( copertura infortuni €.5.58 – soccorso alpino €2.23), da sottoscrivere presso la segreteria la sera di apertura che precede la gita.

Informazioni e adesioni:
– CAI Luino via B. Luini 16 tel/fax 0332 511101; e-mail cailuino@cailuino.it;
– Informazioni Turistiche Luino – via della Vittoria 1 Luino – tel. 0332-530019; e-mail iatluino@provincia.va.it.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127