EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
1 Febbraio 2016

“Giornata della Memoria”: mercoledì all’ISIS di Luino la testimonianza di De Tomasi, presidente ANPI di Varese

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Mercoledì 3 febbraio 2016 alle ore 11.15, presso l’aula magna della scuola, l’Istituto Statale di Istruzione Superiore “Città di Luino – Carlo Volontè”, con patrocinio del Comune di Luino, celebra la Giornata della Memoria con una testimonianza importante. Interverrà Ester De Tomasi, Presidente Vicaria Provinciale dell’ANPI di Varese.

Ester De Tomasi, presidente vicario ANPI Varese (Facebook)

Ester De Tomasi, presidente vicario ANPI Varese (Facebook)

“Giornata della Memoria”: mercoledì all’ISIS di Luino la testimonianza di De Tomasi, presidente ANPI di VareseLa presidente vicaria provinciale dell’ANPI di Varese, Ester De Tomasi, ha curato una pubblicazione delle memorie di suo padre, sopravvissuto al campo di concentramento di Gusen, sottocampo di Mauthausen. Si tratterà di un incontro in cui la De Tomasi narrerà ai ragazzi la storia di suo padre e le sue emozioni di figlia in “pellegrinaggio” al campo di concentramento.

Introdurrà la mattinata il dirigente scolastico Lorena Cesarin, che andrà ad illustrare il percorso didattico che gli studenti dell’Istituto hanno seguito sul tema, approfondendolo anche con una visita d’istruzione dedicata al Museo della Shoah di Berlino e al campo di concentramento di Dachau, al Binario 21 di Milano e la partecipazione ad uno spettacolo teatrale sul “Diario di Anna Frank”. La testimonianza della Presidente De Tomasi va quindi ad inserirsi in un percorso didattico specifico.

“Questa iniziativa – dichiara il sindaco di Luino Andrea Pellicini – si inquadra nelle manifestazioni nazionali organizzate per il “Giorno della Memoria”, introdotto con la Legge 211 del 20 Luglio 2000, che conferisce un ruolo di grande importanza alle istituzioni scolastiche quali soggetti deputati alla trasmissione ai giovani dei nostri valori fondamentali. A tal fine, ringrazio la Preside Lorena Cesarin e i ragazzi dell’Istituto Città di Luino-Carlo Volonté per la sensibilità dimostrata anche in questa occasione”.

Solo negli scorsi giorni il portavoce del sindaco Alessandro Franzetti su Facebook aveva scritto questo post: “Quest’anno la Città di Luino non ricorda la Giornata della Memoria con nessuna celebrazione né per le scuole né per i cittadini. Registro la totale mancanza di sensibilità dell’ amministrazione comunale per un tema cosi importante. Nei cinque anni in cui sono stato consigliere comunale ho promosso incontri sulla Shoa, le foibe e il genocidio armeno. Evidentemente all’ attuale amministrazione la storia non interessa”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127