19 dicembre 2015

Natale: ecco tutte le novità in libreria tra saggi, romanzi, narrativa italiana e straniera

Il Natale è tempo propizio alla lettura. E le case editrici fanno a gara per ammaliare i lettori proponendo novità e titoli ammiccanti da destinare a parenti e amici. Sotto l’albero, come ogni anno, fioccano i libri: regali irrinunciabili per le feste che fanno anche la fortuna degli editori che cercano di sfruttare la fine dell’anno per riequilibrare i conti. Tra novità ad hoc per le feste, e storie da leggere tutto d’un fiato, ce n’è davvero per tutti i gusti. E soprattutto a tornare in libreria sono gli scrittori che riscuotono maggiore successo, da Dacia Maraini ad Antonio Pennacchi passando per David Grossmanche si cimenta in una storia per bambini.

(coopculture.it)

(coopculture.it)

Natale: ecco tutte le novità in libreria tra saggi, romanzi, narrativa italiana e straniera. A ritornare in pista, per le feste natalizie, c’è dunque Dacia Maraini con il romanzo “La bambina e il sognatore” pubblicato da Rizzoli. Al centro del racconto emerge la figura di Nani Sapienza, un maestro molto apprezzato dai suoi alunni per la sua grande capacità di raccontare storie. Un professore fuori dal comune che, però, viene accusato dai suoi colleghi di non rispettare le regole e i programmi scolastici. Sapienza non si dà per vinto e cerca di resistere alle avversità della vita cui deve fare fronte: la perdita di una figlia piccola stroncata dalla leucemia e l’abbandono della moglie. Quando in città scompare una piccola della stessa età della sua bambina, Sapienza si lascia prendere da una forte inquietudine. Non smette di rintracciarla facendo di tutto, da solo e con i suoi alunni, per riportarla a casa e sentirsi ancora una volta padre.

Natale coincide anche con la pubblicazione dell’ultima fatica di Antonio Pennacchi che manda in libreria, con Mondadori, “Canale Mussolini. Parte seconda”. Lo scrittore di Latina firma, di fatto, il secondo capitolo del libro che gli è valso il premio Strega nel 2010. E ricomincia a mettere in scena le gesta dei Peruzzi, una famiglia numerosa e ramificata di pionieri bonificatori, grandi lavoratori, eroici spiantati, gaglioffi, e donne generose e umorali. Mentre nel primo volume di “Canale Mussolini” Pennacchi aveva illuminato un capitolo della nostra storia per molti versi dimenticato, in questa seconda parte lo scrittore si dedica a mantenere viva la memoria del difficile processo di costruzione dell’Italia democratica e repubblicana.

Le feste rappresentano uno dei momenti migliori per regalare qualcosa di buono e di utile anche ai bambini. E così le case editrici “coccolano” anche i piccoli lettori che costituiscono la parte del mercato libraio che, anche in tempi di crisi, ha dato risultati molto positivi, facendo segnare sempre numeri in crescita. Lo scrittore israeliano David Grossman firma “La principessa del sole” edito in Italia da Mondadori. Un libro, si legge nella quarta di copertina, “sul buio e sulla luce, sul mondo della notte e il mondo del giorno, e su una mamma e una figlia che hanno un segreto in comune. Una volta all’anno, per un giorno intero, la mamma di Noga è la regina del sole e Noga è la principessa”.

Tornando ai lettori adulti, amore e avventura sono al centro del romanzo della scrittrice turca Ayse Kulin “L’ultimo treno per Istanbul”, pubblicato in Italia da Newton Compton. Protagonista della storia è Selva, figlia dell’ultimo pascià ottomano della Turchia, che si innamora di Rafael Alfandari, un ragazzo ebreo, figlio del medico di corte. Malgrado l’opposizione delle famiglie, preoccupate dall’unione di due culture diverse e lontane, i due si sposano di nascosto e scappano a Parigi. Da qui prendono corpo avventure diverse soprattutto quando i nazisti occupano Parigi e la coppia si vedrà costretta a salvare i propri familiari e molti ebrei. Insieme, saranno costretti ad attraversare un continente in guerra, a entrare in territorio nemico e rischiare tutto nel disperato tentativo di ritrovare la libertà.

Sempre con la Newton Compton arriva in libreria “La storia di Roma in 100 monumenti e opere d’arte” di Ilaria Beltramme. Si tratta di un volume per scoprire, o riscoprire, le bellezze di Roma. Una guida utile anche per coloro che, magari in occasione del Giubileo, desiderano trascorrere qualche giorno nella Capitale andando a caccia dei suoi tesori.

Sul fronte dell’attualità, non può mancare “Jihad. Guerra all’Occidente” il saggio scritto da Maurizio Molinari, attuale corrispondente da Gerusalemme per “La Stampa” e prossimo direttore del quotidiano torinese, pubblicato da Rizzoli. Molinari offre ai lettori una valutazione attenta della minaccia che al-Baghdadi ha sintetizzato con le parole “Da Raqqa a Parigi, dalla Siria all’Europa: porteremo la guerra dove vive il nemico”. Annunciando anche di voler andare “all’attacco dei crociati” per non “farli più vivere in pace”.

Narrativa, saggistica e avventura sono poi gli elementi fondamentali delle proposte dell’Adelphi. La casa editrice guidata da Roberto Calasso punta in modo particolare su tre libri: quello di Paolo Mauresing ‘Teoria delle ombre’, quello di Nancy Mitford, ‘Non dirlo ad Alfred’ e su un grande classico come ‘Dalla Russia con amore’ di Ian Fleming, il quarto romanzo su James Bond che l’editore milanese ha mandato in libreria d quando ha comincito a pubblicare l’opera del papà del celebre agente segreto di Sua Maestà. (ADNKRONOS)

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"