EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
27 Agosto 2014

Calcio, Adriano maxi party a Rio de Janeiro. Festa in hotel degenera, personale e clienti inviperiti con l’ex Imperatore

Tempo medio di lettura: 2 minuti

L’ex Imperatore ha organizzato ieri una festa privata in una suite che avrebbe potuto contenere al massimo 30 persone, ma all’appuntamento si sono presentati a centinaia. Risultato? Party sospeso con personale e clientela dell’hotel imbufaliti. Ormai senza squadra, Adriano, lo scorso maggio, era stato ad una cena con l’ad del Catania, Pablo Cosentino, e tutto aveva fatto pensare a un clamoroso ritorno in Italia, incontrando peraltro il favore dell’ex nerazzurro.

L'ex Imperatore e nerazzurro, Adriano (gazzetta.it)

L’ex Imperatore e nerazzurro, Adriano (gazzetta.it)

Il lupo perde il pelo, ma non il vizio. Senza squadra ormai da sei mesi, cioè da quando ha rescisso con l’Atletico Paranaense, Adriano continua a far parlare di sé per episodi che avvengono lontani dal rettangolo di gioco: venerdì scorso l’ex attaccante di Inter, Parma e Fiorentina ha organizzato una festa all’interno di una maxi suite – capace però di ospitare fino a un massimo 30 persone – di un hotel della zona sud di Rio de Janeiro. Peccato che all’appuntamento si siano presentati in centinaia, il che ha provocato code e imbottigliamenti davanti alla struttura, con persone in attesa anche un’ora per cercare di partecipare alla festa dell’Imperatore. Il caos ha ovviamente irritato non poco anche i dipendenti e gli altri clienti dell’hotel, tanto che la festa, destinata a durare fino al giorno successivo, è stata interrotta nel corso della notte per ordine del direttore.

Una delle tante bravate. Un’altra bravata da aggiungere alla lista del brasiliano che, nonostante i tanti proclami di voler mettere la testa a posto, continua a ritrovarsi invischiato in situazioni decisamente poco “professionali” che difficilmente lo aiuteranno a strappare un nuovo contratto in qualche altro club, anche se a maggio una cena fra il giocatore e l’a.d. del Catania Pablo Cosentino aveva fatto pensare a un clamoroso ritorno in Italia, incontrando peraltro il favore dell’ex nerazzurro. 32 anni compiuti a febbraio, Adriano è recentemente tornato a vivere con la madre e ha venduto la villa di Barra da Tijuca per quasi 2 milioni di euro.

(Fonte: gazzetta.it)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127