EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
6 Agosto 2014

Eindhoven, per Morlacchi e Trimi ancora due medaglie d’oro nei campionati europei paralimpici di nuoto

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Arrivano, nella terza giornata dei campionati europei paralimpici di nuoto in corso ad Eindhoven, altre due medaglie d’oro conquistate da Federico Morlacchi e da Arjiola Trimi. Se il campione varesino ha conquistato la vittoria nei 100 stile libero (categoria S9), la brionzola ventisette ha dettato legge nei 200 dello stesso stile, ma categoria S4. Nonostante Morlacchi in mattinata abbia chiuso primo nella sua batteria, con il terzo tempo per la qualificazione in finale, questo pomeriggio ha dimostrato di non avere rivali in campo europeo. Ottimo argento anche per Arianna Talamona, nei 200 misti della categoria SM9, con il tempo di 3.26.11, dietro solo alla russa Oxana Guseva, e il bronzo di Andrea Castagneto nei 50 farfalla, categoria S5, con il tempo di 40.76; l’oro, invece, è andato al britannico Andrew Mullen che, con 37.66, ha fatto registrare il nuovo record europeo.

Federico Morlacchi, subito dopo la vittoria di oggi pomeriggio nei 100 stile libero categoria S9 (flickr.com)

Federico Morlacchi, subito dopo la vittoria di oggi pomeriggio nei 100 stile libero categoria S9 (flickr.com)

La vittoria nei 100 stile libero di Federico Morlacchi. Continuano così, in maniera superlativa, gli IPC Swimming European Championship per il luinese Federico Morlacchi. Nelle due finali disputate, infatti, ha conquistato altrettante medaglie d’oro. Oggi pomeriggio nei 200 stile libero, categoria S9, dopo essersi preso il miglior tempo in batteria (58.18) ed il terzo per la qualificazione in finale, Federico ha conquistato un ottimo oro, scendendo con i tempi di oltre un secondo rispetto alla prova mattutina. Ha chiuso con 57.05, mentre dietro di lui a vincere l’argento è stato José Antonio Mari Alcazar, primo tempo questa mattina, con il tempo di 57.24. Il bronzo è andato a Tamas Sors con 57.41.

La vittoria nei 200 stile libero di Arjola Trimi. E’ la terza medaglia d’oro per la giovane brianzola che ha mostrato tutto il suo valore, conquistando la vittoria anche nei 200 stile libero, categoria S4, con il tempo di 3.25.00. Arjola ha distanziato la seconda di ben oltre 5 secondi, in una vittoria che non ha avuto mai partita. Coì il bronzo è andato all’olandese Lisette Teunissen, con il tempo di 3.30.25, mentre il bronzo lo ha conquistato l’ucraina Mariia Lafina con il tempo di 3.51.99.

Con questi risultati l’Italia, per ora, ha conquistato sei ori, due argenti e due bronzi e si trova al quinto posto nel medagliere generale degli campionati europei paralimpici di nuoto. In prima posizione si trova l’Ucraina, seguita da Russia, Gran Bretagna e Spagna.

Per approfondire:

 Eindhoven, nella seconda giornata degli IPC Swimming European Championship oro per Morlacchi e Camellini

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127