EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
19 Luglio 2014

Roma: gambizzato “The Predator”, il campione italiano dei medio massimi

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

E’ stato gambizzato la scorsa notte a Roma il pugile professionista, Mirco Ricci, 22 anni, soprannominato ‘the predator’, campione italiano dei medio massimi. Ricci è stato ferito con due colpi di pistola alla gamba destra mentre si trovava a bordo di una Fiat 500 in viale dello Stadio Olimpico, in compagnia di altri amici.

Il pugile Mirco Ricci © scattisportivi.com (facebook.com)

Il pugile Mirco Ricci © scattisportivi.com (facebook.com)

Il pugile Mirco Ricci è stato gambizzato venerdì notte a Roma. Due uomini a volto coperto, a bordo di uno scooter, si sono avvicinati alla sua auto in via dello Stadio Olimpico e hanno sparato. Ricci è stato ferito da due proiettili alla gamba destra. Soccorso è stato trasportato al policlinico Gemelli, dove è in prognosi riservata ma non rischia la vita. Sul caso indagano i carabinieri del Nucleo investigativo e del nucleo operativo della compagnia Trionfale. I testimoni hanno riferito ai carabinieri della Compagnia Trionfale che a sparare sono state due persone con il volto coperto giunte in sella ad uno scooter.

Ricci era stato arrestato il 12 luglio scorso per il reato di tentata rapina e lesioni gravi per aver aggredito un giovane. Il pugile, 22 anni, già noto alle forze di polizia per i reati di rapina e aggressione, aveva chiesto dei soldi al 30enne, che però si era rifiutato di consegnarglieli. A quel punto Ricci lo aveva aggredito con calci e pugni. La vittima nonostante l’aggressione era riuscita a divincolarsi e a scappare, ma era stata di nuovo raggiunta e picchiata fino a rimanere per terra sanguinante. Il trentenne aveva in seguito denunciato l’accadutofacendo scattare le indagini.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127