17 Giugno 2014

Schumacher ha perso venti chili, ma reagisce bene alla voce della moglie

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Michael Schumacher è uscito dal coma e dopo 155 giorni ha lasciato l’ospedale di Grenoble per essere trasferito a Losanna in Svizzera presso il centro ospedaliero universitario di Vaud: l’annuncio è stato dato stamane con un comunicato stampa da Sabine Kehm. Il pluri-campione di F1 reagisce in particolare alla voce di Corinna, sua moglie. All’indomani dal risveglio dal coma, emergono così i primi dettagli sulle sue condizioni.

Micheal Schumacher sugli sci ai tempi della Ferrari (news.mondoneve.it)

Micheal Schumacher sugli sci ai tempi della Ferrari (news.mondoneve.it)

L’annuncio nel comunicato stampa. “Michael ha lasciato l’ospedale universitario di Grenoble per continuare la sua lunga fase di riabilitazione – è stato annunciato -. Non è più in coma. La sua famiglia vuole ringraziare pubblicamente i medici, gli infermieri, i fisioterapisti di Grenoble, così come coloro che hanno soccorso Michael subito dopo l’incidente. In questi mesi è stato fatto un ottimo lavoro». Dopo aver ringraziato coloro che hanno espresso in questi mesi la propria vicinanza al campionissimo, la famiglia ha tenuto a far sapere che la riablitazione proseguirà “lontano dai riflettori”.

La condizione psico-fisica di Schumacher. Michael Schumacher ha perso 20 chili nei cinque mesi e mezzo di coma seguiti alla caduta sugli sci e, dopo il suo risveglio, non riesce ancora a parlare, ma comunica con gli occhi e mostra di riconoscere la moglie Corinna. Sono le nuove indiscrezioni pubblicate dalla Bild dopo la notizia del trasferimento dell’ex campione del mondo di Formula 1 dal reparto di rianimazione dell’Ospedale Universitario di Grenoble ad una clinica di Losanna specializzata nella riabilitazione.

Le indiscrezioni della Bild. Secondo il giornale tedesco, Schumi pesa attualmente 55 chili rispetto ai 75 di quando ebbe l’incidente ed è quindi molto magro considerando che è alto un metro e 74. Ora lo attende una lunga riabilitazione ma già durante il coma i medici avevano iniziato la terapia fisica per mantenere il suo corpo flessibile per animare i muscoli. L’altra indiscrezione riportata dalla Bild è che Michael non può ancora parlare, ma risponde alle voci. Comunica con gli occhi, che reagiscono molto più forte con la moglie rispetto ad altre persone.

Per approfondire:

– Ex medico F1: “Schumacher è grave e potrebbe peggiorare”

– Schumacher: giornalista tedesco tenta di intrufolarsi nella sua stanza, travestito da prete

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127