30 Maggio 2014

Londra, all’interno del Parlamento spesi 1,4 mln di sterline in alcol… con rimborso per i politici

Tempo medio di lettura: 2 minuti

I bar più di successo del Regno Unito sembrano essere quelli all’interno del Parlamento, a Westminster dove in due anni, 2012 e 2013, sono stati spesi 1,4 milioni di sterline (1,7 milioni di euro circa) in bevande alcoliche.

(toptravellists.net)

(toptravellists.net)

Soldi dei politici il più delle volte, anche se spesso queste spese, soprattutto nel caso di incontri istituzionali, vengono messe nella lista dei rimborsi. In particolare, quasi 123mila sterline sono state spese in birra, 121mila sterline in liquori, 731mila sterline in vino e 459mila sterline in bibite, sempre alcoliche, comprate nei negozi di souvenir all’interno delle stanze del potere britannico.

E’ quanto rivela il Times, che ha chiesto i dati ufficiali al parlamento e li ha ottenuti in base al Freedom of information Act, la legge che consente alla stampa di ottenere informazioni spesso riservate. Parlamentari e loro aiutanti, così come visitatori ospiti dei deputati e staff della camera dei Comuni e della camera dei Lord hanno reso quindi i diversi locali pubblici di Westminster uno dei business del divertimento più di successo del paese, commenta oggi la stampa britannica, “in un momento storico in cui la politica chiede ai cittadini del Regno Unito di bere con moderazione”, commenta il Daily Mail.

Parlamentari che fra l’altro sanno bene quello che comprano: in due anni sono state comprate 10.248 bottiglie di una nota marca di birra, mentre ne sono state vendute solo 408 bottiglie della sua versione analcolica. Inoltre, rivela sempre il Times, sono state vendute 50mila bottiglie di vino Sauvignon, 26mila di vino Merlot e 33mila pinte (ogni pinta è circa mezzo litro) di una birra prodotta appositamente per gli ospiti di Westminster. Ancora, 8.500 bottiglie di champagne e 2.100 bottiglie di whisky. Nel parlamento britannico, ricorda il Daily Mail, sono frequenti risse e scazzottate fra deputati e assistenti a causa spesso dell’eccesso di bevute.

(agi.it)

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127