EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
27 Maggio 2014

Alto varesotto, ecco i risultati delle elezioni comunali. Sono tante le riconferme a sindaco

Tempo medio di lettura: 6 minuti

Nell’alto varesotto, sono ben nove in sindaci che si riconfermano tali nei loro comuni. Particolare il caso di Marzio, dove a presentarsi alle elezioni è l’unica lista presente sulla scheda elettorale. Le vittorie più nette sono quella di Vanini a Brinzio, quella di Rossi a Curiglia con Monteviasco e quella di Maffei a Masciago Primo, dove si è fatta registrare anche la maggior affluenza al voto. Quella peggiore, invece, a Curiglia con Monteviasco, dove solo il 51,27% degli aventi diritto al voto si reca alle urne.

A Bedero Valcuvia si riconferma sindaco Galli Carlo Paolo della “Lista Civica – Vivere Bedero Insieme” con il 58,22% (230 voti). La “Lista Civica – Per Bedero” del candidato sindaco Bignotti Camillo ha ricevuto 165 voti con un totale del 41,77% delle preferenze. Affluenza al 70,68%.

A Brinzio viene rieletto sindaco Vanini Sergio della “Lista Civica – Brinzio” con l’85,71% (390 voti), mentre la lista “Lega Nord – Basta €uro” di Noseda Pietro Oyoo prende il 12,08% con 55 voti e la “Lista Civica – Vento di Libertà” di Verzì Alfio prende il 2,19% con 10 voti. Affluenza al 70,22%.

A Brusimpiano vince le elezioni comunali Zucconelli Fabio a capo della “Lista Civica – Buon Senso Comune” con il 55,03% (377 voti). La “Lista Civica – Brusimpiano in Progresso” di Bigatti Dolores in Zolla riceve il 36,64% dei voti (251), mentre la “Lista Civica – La forza del paese siamo noi” di Bizzantini Jessica ottiene l’8,32% con 57 voti. Affluenza al 61,45%.

A Casalzuigno si riconferma sindaco Caverzasio Augusto della “Lista Civica – La rinascita di Casalzuigno” con il 51,18% (367 voti). Intaglietta Giorgio della Lista Civica – Casalzuigno Insieme” ottiene il 39,74% con 285 voti, mentre la “Lega Nord – Basta €uro” con Messina Bartolo riceve il 9,06% con 65 preferenze. Affluenza al 64,98%.

A Cassano Valcuvia vince il sindaco uscente Marco Magrini della “Lista Civica – Vivi Cassano” con il 54,30%, con 208 voti, mentre il candidato sindaco della “Lista Civica – Cassano che cambia”, Mastrovito Carlo, si ferma al 45,69% con 175 voti. Affluenza al 71,08%.

A Castelveccana diventa sindaco Ranzani Ruggero della “Lista Civica – Vivi Castelveccana” con il 73,13% (841 voti), mentre la “Lista Civica – Rilanciamo Castelveccana” del candidato Francesconi Claudio si ferma al 26,86% con 309 voti. Affluenza al 68,55%.

Angelo Morisi, candidato sindaco per la lista "Riscoprire Cunardo"

Angelo Morisi, candidato sindaco per la lista “Riscoprire Cunardo”

A Cunardo si riconferma Morisi Angelo della “Lista Civica – Riscoprire Cunardo” con il 67,14% dei voti (928), mentre Giovanni Fortunato della “Lista Civica – Per Cunardo” si ferma al 32,85% con 454 preferenze. Affluenza al 59,57%. “E’ stato il premio per questi anni di buon governo – spiega Angelo Morisi, riconfermatosi sindaco di Cunarco -. Questo grande distacco ci spinge a continuare a lavorare con grande entusiasmo. Sulla mia scrivania di sindaco sono già presenti molti degli argomenti da trattare nei prossimi anni, ma la priorità sarà quella di curare le piccole cose del paese per permettere ai cittadini di vivere meglio il nostro paese, proprio come ci hanno chiesto loro. Un lavoro che sarà fatto collaborando con l’opposizione dal momento che la lista guidata da Giovanni Fortunato ha candidato molte valide persone.”

A Curiglia con Monteviasco viene riconfermato alla guida del paese Rossi Ambrogio della “Lista Civica – Curiglia con Monteviasco” con l’84,61% (99 voti). La “Lista Civica – Unione per Curiglia” di Dellea Gianpiero ottiene l’11,96% (14 voti), mentre la “Lista Civica – Fronte Nazionale” di Melis Marco riceve il 3,41 (4 voti). Affluenza al 51,27%.

A Cuveglio Piccolo Giorgio viene riconfermato con la “Lista Civica – Per Cuveglio”: riceve il 62,93% dei consensi (1170 voti). L’altra “Lista Civica – Cuveglio da vivere”, candidato sindaco Ciglia Romeo, si ferma al 37,06% con 689 voti. Affluenza al 67,36%.

A Dumenza diventa sindaco Peruggia Valerio della “Lista Civica – 2014 Dumenza 2019” con l’82,95% (628 voti), mentre Andrea Scanga della “Lista Civica – Giovani” ottiene 128 preferenze con il 17,04%. Affluenza al 57,53%.

A Ferrera di Varese è Salardi Marina ad ottenere lo “scettro” del paese con la “Lista Civica – Uniti per Ferrera Comune” ottenendo il 47,92% (185 voti). Per Morello Gabriele, sindaco uscente della “Lista Civica – Insieme per Ferrera”, il 40,57% con 157 voti. Infine, Arlotti Diana con la “Lista Civica – Forza Ferrera” non va oltre l’11,39% con 44 voti. Affluenza al 68,10%.

Marco Fazio, candidato sindaco nel comune di Germignaga per la lista "Iniziativa Democratica per Germignaga"

Marco Fazio, candidato sindaco nel comune di Germignaga per la lista “Iniziativa Democratica per Germignaga”

A Germignaga a diventare sindaco è Marco Fazio con la “Lista Civica – Iniziativa Democratica”, ottenendo il 59,23% delle preferenze (1139 voti). L’altro candidato sindaco, Antonio Prospero Romano, della “Lista Civica – Tutti per Germignaga” ha ricevuto il 40,76% con 784 voti. Affluenza al 60,37%. “Personalmente la cosa che mi ha colpito di più è stato quando sono arrivato ai seggi, dopo i risultati. Mi aspettava una tra le colonne portanti del paese che piangeva, il signor Fioroli. Mi ha accolto in questo splendido modo, è stato emozionate. I primi cittadini che ho incontrato mi hanno subito detto ‘Ora ci toccherà darti del lei’, ed io ho detto loro ‘No, no, rimango sempre Marco’. L’obiettivo, per noi, sarà sempre quello di stare in mezzo alla gente, confrontarci con loro e soprattutto ascoltare. Probabilmente convocheremo il primo consiglio comunale nel più breve tempo possibile.”

A Grantola è stato eletto sindaco Boscardini Adriano della “Lista Civica – Insieme per Grantola”, con il 75,74% delle preferenze (484 voti). Manfrin Maria Cecilia, invece, della “Lista Civica – Grantola che vorrei” ha ottenuto il 24,25% con 155 voti. Affluenza al 67,90%.

A Induno Olona è Cavallin Marco della “Lista Civica – Viviamo Induno Olona” a diventare sindaco: ha ottenuto il 57,30% con 3089 voti. Dietro di lui, Majorana Alessandra candatata sindaco con la lista “CEN-DES(CONTR.UFF.) – Forza Italia – Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale – Lega Nord Basta €uro” che ottiene il 23,61% (1273 voti). Angelini Luciano della “Lista Civica – Cambiamo Induno” riceve il 15,76% con 850 voti, mentre Vanoni Emilio della “Lista Civica – Comunità Democratica” ottiene il 3,30% (178 voti). Affluenza al 66,66%.

Fabio Passera, candidato sindaco nel comune di Maccagno con la lista "Impegno Civico"

Fabio Passera, candidato sindaco nel comune di Maccagno con la lista “Impegno Civico”

A Maccagno con Pino e Veddasca si riconferma sindaco Fabio Passera della “Lista Civica – Impegno Civico” con il 62,19% delle preferenze (1033 voti), mentre Davide Compagnoni della “Lista Civica – Insieme” ha ottenuto il 37,80%, con 628 voti. Affluenza 65,66%. “Sono molto soddisfatto – spiega il sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca, Fabio Passera – perchè questo è il coronamento di un lavoro fatto in questi anni e la gente ha dimostrato di aver capito questa nostra volontà: abbiamo vinto ovunque, in tutte e cinque le sezioni. La campagna elettorale finisce qui e ora tornerò a fare il mio lavoro con il sorriso fra le labbra, cercando di fare del mio meglio come ho sempre fatto.” Il suo avversario politico si è congratulato con lei? “No, non l’ho sentito – aggiunge Passera -. Speravo una chiamata da parte sua, per auspicare un buon inizio di lavoro da fare insieme. Così non è stato, ma magari chiamerà nei prossimi giorni.”

A Marzio vince l’unica lista candidatasi che ottiene il 100% dei voti, 167 preferenze. Il sindaco è Frontali Maurizio della “Lista Civica – Uniti per Marzio”, riconfermatosi alla guida del paese. Affluenza al 67,34%.

A Masciago Primo a riconfermarsi  nelle elezioni comunali è Maffei Vincenzo della “Lista Civica – Masciago Primo” con l’84,06%, 153 voti. Giannini Ugo della “Lista Civica – Per Masciago” ottiene il 15,93% dei voti, con 29 preferenze. Affluenza al 75,51%.

A Mesenzana vince Rossi Alberto della “Lista Civica – Per una grande Mesenzana”, ottenendo il 53,32% dei voti (425), mentre Donno Michela, l’altra candidata sindaco per “Lista Civica – Per Mesenzana” si ferma al 46,67%, con 372 voti. Affluenza al 65,05%.

A Montegrino Valtravaglia è il sindaco uscente Prato Mario a riconfermarsi alla guida del paese con la “Lista Civica – Il Comune a vostro servizio”, ottenendo il 58,09%, con 513 voti. La “Lista Civica – Progetto Insieme” di Locatelli Ido ottiene il 41,90%, con 370 voti. Affluenza al 71,45%.

Adriano Giacobazzi, candidato sindaco per (facebook.com)

Adriano Giacobazzi, candidato sindaco per (facebook.com)

A Porto Valtravaglia è Adriano Giacobazzi della “Lista Civica – Valtravaglia” a vincere le elezioni comunali, con il 51,58% (733 voti). Caroti Emma Porta della “Lista Civica – Impegno Civico” si ferma al 29,20% con 415 voti, mentre FIlippo Colombo della “Lista Civica – Porto Valtravaglia Domani” ottiene il 19,21% con 273 voti. Affluenza al 69,14%. “Siamo contenti perchè è stato un successo insperato – spiega il sindaco eletto, Adriano Giacobazzi -. Abbiamo lavorato bene ed onestamente, eravamo sicuri che i cittadini ci avrebbero dato questo riconoscimento, ma non pensavamo in queste proporzioni. C’è da festeggiare sicuramente, ma ora c’è da rimboccarsi le maniche: infatti, nei prossimi giorni capiremo come dividere gli incarichi, i posti in giunta, ma vogliamo collaborare con tutti. Abbiamo questo spirito, nessun motivo di rivalsa post campagna elettorale. Dobbiamo essere a servizio del paese, ascoltare le persone ed i suggerimenti dell’opposizione, andando avanti però per la nostra strada ma facendo oro di quello che ci dirà la gente, consapevoli del peso di questa responsabilità che ci è stata data.”

A Rancio Valcuvia viene eletto Castoldi Simone Eligio della “Lista Civica – Identità per Rancio” con il 71,34% (366 voti). La “Lista Civica – Il Ponte” con candidato sindaco Macchi Luciano, si ferma al 28,65% con 147 voti. Affluenza al 70,11%.

A Tronzano Lago Maggiore a vincere è Stangalini Roberto della “Lista Civica – Insieme per Tronzano” con il 56%, 112 voti. La “Lista Civica – Vivi Tronzano”, candidato sindaco Alt Massimo, ottiene il 44%, con 88 voti. Affluenza al 71,27%.

A Valganna, infine, è Jardini Bruna a diventare sindaco con la “Lista Civica – Con voi per la Valganna”, ottenendo il 68,98% (605 voti). Adreani Antonio, della “Lista Civica – Credere nel nuovo” si ferma al 31,01% con 272 voti. Affluenza al 68,10%.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127