20 Maggio 2014

L’ex arbitro Paparesta si aggiudica l’asta fallimentare del Bari Calcio

Tempo medio di lettura: 2 minuti

E’ finita nel Tribunale di Bari l’asta fallimentare del Bari Calcio: il titolo sportivo della società fallita a marzo se l’è aggiudicato la società “Football club Bari 1908 srl” rappresentata dall’ex arbitro internazionale e manager della squadra Gianluca Paparesta per la somma di 4,8 milioni di euro. Secondo alcune indiscrezioni rappresenta un gruppo straniero.

L'ex arbitro Gianluca Paparesta (calciomercato.it)

L’ex arbitro Gianluca Paparesta (calciomercato.it)

A contendergli a colpi di rilanci l’acquisto, la società “Bari calcio 2014” del gruppo rappresentato da Cipollone che è arrivato fino a 3,6 milioni di euro. Francesco Izzo (“La Bari 2014 srl”), la cui offerta è stata ritenuta valida, nonostante apparenti carenze, si è fermato a 3,2 mentre Antonio Rosati (“As Bari calcio 1908 srl”) ai 2 milioni di euro dell’offerta depositata ieri. Il 23 maggio l’aggiudicatario si dovrà presentare davanti al notaio Francesco Petrera per formalizzare l’acquisto. In caso di mancata presentazione perderà la cauzione versata. I tifosi presenti in aula in massa e fuori dal Tribunale hanno manifestato il loro entusiasmo con cori di soddisfazione.

Soddisfatto il sindaco di Bari, Michele Emiliano. ”Le mie congratulazioni a Gianluca Paparesta per la determinazione e la dedizione con le quali ha salvato il Bari. Le mie congratulazioni vanno anche agli acquirenti, che ancora non conosco ma che intendo incontrare al più presto, per spiegargli bene che non hanno acquistato solo una squadra di calcio, ma una parte rilevante della storia e dell’identità di Bari”. “Mi auguro – ha aggiunto – che abbiano proceduto all’acquisto come atto d’amore verso lo sport e verso questa città”. “Noi sapremo ricambiare con sincerità e concretezza. Un mio ringraziamento particolare alle cordate di imprenditori baresi – conclude Emiliano – che si erano impegnate a non far disperdere questo patrimonio cosi’ importante e che hanno partecipato al solo fine di tutelare la città di Bari”.

(adnkronos.it)

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127