19 Aprile 2014

Bankitalia, aumento dell’occupazione non prima del 2015

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Nonostante qualche miglioramento, le condizioni sul mercato del lavoro rimangono difficili.

(giornalettismo.com)

(giornalettismo.com)

“Qualora la ripresa proseguisse al ritmo moderato attualmente delineato dalla maggior parte dei previsori, il numero di occupati tornerebbe a crescere solo gradualmente, non prima della fine dell’anno”. E’ quanto emerge dal Bollettino trimestrale di Bankitalia. La flessione dell’occupazione, ricorda Bankitalia, ”si è lievemente attenuata nella seconda metà del 2013 e le ore lavorate per addetto sono aumentate nell’industria, ma il tasso di disoccupazione ha raggiunto in febbraio il 13%”.

“Nonostante primi segnali di miglioramento della domanda interna, il quadro economico – sottolinea Bankitalia – resta fragile. Per il progressivo riassorbimento della disoccupazione, specie della componente giovanile, più colpita dalla crisi, è necessaria una crescita duratura e un’accresciuta capacità di innovazione delle aziende”.

(adnkronos.it)

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127