24 Marzo 2014

Mafia: a Trapani, sequestrato complesso turistico dal valore di 40mln di euro

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Sequestrato dalla Guardia di finanza un complesso turistico di Scopello, località balneare in provincia di Trapani, del valore di 40 milioni e riconducibile a un imprenditore di 65 anni condannato nel 1998 per associazione mafiosa come esponente della cosca di Castellammare del Golfo.

La tonnara di Scopello, in provincia di Trapani (turistipercaso.it)

La tonnara di Scopello, in provincia di Trapani (turistipercaso.it)

Il residence è composto da 12 mini appartamenti indipendenti a schiera, una sala reception-bar, piscina, terrazze a dislivelli, parcheggi, aiuole e spazi comuni per l’intrattenimento. Il sequestro è stato disposto dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Trapani, che già nel 2012 e nel 2013 aveva emesso provvedimenti patrimoniali a carico dell’imprenditore, riguardanti società e attività di bar-pasticceria in Castellammare del Golfo, intestate ai suoi familiari per un valore complessivo di circa 7 milioni.

Le indagini dei finanziari avevano evidenziato che, mediante cessioni di rami d’azienda e diversi cambi di gestione i figli dell’imprenditore, pur avendo limitate capacità reddituali, avevano realizzato diversi investimenti, anche nella costruzione del complesso turistico ora sequestrato, mentre di fatto il padre continuava a esercitare il controllo sulle aziende. I precedenti sequestri avevano, tra l’altro, colpito anche la società che gestiva il complesso turistico ma non i fabbricati perchè non era stata acquisita prova della loro illegittima provenienza.

Ora il Gico ha scoperto una serie di irregolarità e artifizi contabili trami i quali erano stati ottenuti indebitamente fondi pubblici previsti dalla legge 488 per un ammontare superiore ai 2 milioni di euro e destinati alla costruzione del residence. Il Tribunale ha potuto cosi’ decretare il sequestro del complesso turistico appunto perche’ realizzato con finanziamenti ottenuti in modo fraudolento.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127