1 Maggio 2017

Parigi, scontri e molotov tra polizia e black bloc al corteo del Primo Maggio. Feriti ed arresti

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Almeno tre poliziotti sono rimasti feriti, di cui uno in modo grave, negli scontri scoppiati verso le 15 nei pressi di Place de la Bastille a Parigi, durante il corteo del Primo maggio. Lo rendono noto fonti della Prefettura della capitale francese. “Individui mascherati e incappucciati – si legge in un post sull’account Twitter della Prefettura- hanno lanciato oggetti e bombe molotov sugli agenti”, che hanno risposto con i gas lacrimogeni.

Parigi, scontri e molotov tra polizia e black bloc al corteo del Primo Maggio. Feriti ed arresti. Scontri a Parigi tra polizia e black bloc incappucciati, alla manifestazione sindacale per il primo maggio, con lancio di bottiglie incendiarie a cui la polizia ha risposto con i lacrimogeni. Gli scontri ci sono stati sia in testa al corteo tra Place de la République e la Bastiglia sia nei pressi di place de la Nation, a conclusione del corteo. Quasi 150 black bloc incappucciati – secondo Bfm-Tv – hanno attaccato di nuovo la polizia con bottiglie incendiarie e lanciando sampietrini. I poliziotti feriti sono almeno tre, secondo la prefettura, uno dei quali grave, con ustioni di terzo grado al viso e ad una mano.

Almeno 4 persone sono state arrestate per porto di armi vietate, violenza contro le forze dell’ordine e danni. Uno di loro ha riportato ustioni di terzo grado al viso e ad una mano a cause delle molotov lanciate dai rivoltosi. La manifestazione, che ha visto molti slogan contro la candidata del Front national Marine Le Pen al secondo turno delle elezioni presidenziali francesi, è proseguita poi normalmente fino a Place de la Nation, il punto finale del corteo, dove si sono registrati nuovi scontri. (ANSA)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127