15 febbraio 2017

Lavoratori statali: piano assunzioni per i precari da almeno tre anni

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Saranno i precari con almeno tre anni di servizio, che hanno già superato il concorso, ad essere interessati dal piano straordinario per le assunzioni nella Pubblica amministrazione. E’ quanto prevede l’ultima bozza del Testo unico per il pubblico impiego.

Foto Fabio Cimaglia / LaPresse

Foto Fabio Cimaglia / LaPresse

Lavoratori statali: piano assunzioni per i precari da almeno tre anni. “Le amministrazioni, al fine di superare il precariato, ridurre il ricorso dai contratti a termine e valorizzare la professionalità acquisita dal personale con rapporto di lavoro a tempo determinato, possono nel triennio 2018-20, in coerenza con i propri fabbisogni, assumere a tempo indeterminato personale non dirigenziale già selezionato con procedure concorsuali che abbia maturato almeno 3 anni di servizio, anche non continuativi”, si legge nella bozza. Nelle precedenti versioni non era indicata la cifra relativa agli anni.

“Un abbraccio alle ricercatrici e ai ricercatori dell’#Istat che in questi mesi ho incontrato. Contenta che tutto sia andato nel modo giusto” scrive in un tweet il ministro della Pa Marianna Madia sulla vicenda dei circa 350 precari dell’istituto dopo che la commissione Affari costituzionali del Senato ha approvato un emendamento al decreto legge Milleproroghe che proroga la durata dei contratti a tempo determinato fino alla conclusione delle procedure concorsuali, da bandire entro il 31 dicembre 2018 e, comunque, non oltre il 31 dicembre 2019. (ADNKRONOS)

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127