EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
20 Gennaio 2017

Grillo: “Giustissimo che la Chiesa paghi l’Imu”. Meloni: “Papa Francesco disponibile”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“E’ giustissimo che la chiesa paghi l’Imu”. Lo ha detto il leader M5s Beppe Grillo lasciando l’hotel Forum a Roma ai cronisti che gli chiedevano se approvasse l’operato del sindaco di Roma nei confronti della chiesa per convincerla a farsi tassare gli immobili che svolgono attività commerciali.

Grillo: "Giustissimo che la Chiesa paghi l'Imu". L'assessore Meloni "Papa Francesco disponible"

(Foto © ANSA)

Grillo: “Giustissimo che la Chiesa paghi l’Imu”. L’assessore Meloni “Papa Francesco disponibile”. E’ il leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo a ribadire la sua approvazione riguardo all’operato del sindaco di Roma Virginia Raggi riguardo alla questione della tassazione degli immobili appartenenti alla chiesa che svolgono attività commerciali. “E’ giustissimo che la chiesa paghi l’Imu” dice infatti Grillo ai microfoni dei cronisti che gli chiedono delucidazioni in merito alla vicenda all’uscita dell’hotel Forum a Roma dove ha soggiornato il leader del movimento. Ad intervenire nel merito alla vicenda del pagamento dell’imposta per gli edifici commerciali del Vaticano, annunciando l’interlocuzione in atto, ieri, anche l’assessore al bilancio Andrea Mazzillo. “L’interlocuzione – aveva detto – è già cominciata e c’è l’impegno formale da parte delle autorità ecclesiastiche di definire questa situazione. Ricordo che le norme parlano chiaro: bisogna rispettare la legge, questo è il nostro impegno e questo è quello che faremo”.

L’assessore Meloni spiega: “La sindaca ne ha già parlato a Francesco che ha dato la sua disponibilità”. I primi segnali sulle intenzioni del Campidoglio erano già arrivati ieri, nella conferenza sull’emendamento al rendiconto di previsione 2017/2019 tenuta dall’assessore al Bilancio Andrea Mazzillo: “C’è un’interlocuzione in atto”. Rapporti confermati anche dall’assessore al Commercio e al turismo Adriano Meloni: “Il Pontefice ha detto sì alla sindaca Raggi”. Parole che hanno fatto scoppiare l’ennesimo caso a Palazzo Senatorio: la prima cittadina M5S ha bacchettato il suo delegato. “Nessuno può permettersi di attribuire al Papa virgolettati o dichiarazioni. Il pontefice, quando parla, parla autonomamente”. (ANSA)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127