EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
15 Novembre 2016

Luino, lunedì la Giornata per la prevenzione e la cura dell’osteoporosi femminile

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Una donna su quattro è affetta da osteoporosi, solo il 10% invece tra gli uomini. Proprio per questa ragione lunedì 21 novembre l’Ospedale di Luino dedica una giornata intera alla prevenzione e alla cura della malattia. Un Open Day per sottoporsi a visite e MOC.

(Foto © MeteoWeb)

(Foto © MeteoWeb)

Luino, lunedì la Giornata per la prevenzione e la cura dell’osteoporosi femminile. E’ in programma per lunedì 21 novembre, dalle 9.00 alle 12.00, nel Poliambulatorio dell’Ospedale di Luino, la Giornata per la prevenzione e la cura dell’osteoporosi femminile. Si tratta di un Open Day che prevede la possibilità di sottoporsi a visite mediche e MOC per tutte le persone che ne facciano richiesta. 

Le visite si svolgeranno nell’edificio che ospita il Pronto Soccorso, al primo piano. Per partecipare, è necessario prenotare al CUP, dove è già aperta un’apposita agenda. Non è necessaria l’impegnativa medica e non è previsto il pagamento di alcun ticket.

L’osteoporosi. Dopo una certa età, una lenta perdita di minerali dall’osso è normale, o meglio fa parte delle numerose modificazioni che il nostro organismo subisce con l’invecchiamento – spiega il sito della Lega Italiana Osteoporosi -. Se questa perdita è eccessiva e la massa ossea scende al disotto di determinati livelli (o perché per qualche motivo la perdita è più veloce della norma, o perché è continuata troppo a lungo, o perché si è partiti da un capitale di calcio scheletrico ridotto), allora si può arrivare all’osteoporosi. Un momento critico per le donne arriva con la menopausa, tanto più se precoce o chirurgica. In assenza di precauzioni e di cure, spesso una donna di 70 anni – un’età che oggi non appare più tanto avanzata – si trova ad aver perso senza accorgersene il 30% e più della sua massa ossea adulta. Se consideriamo che le donne hanno in partenza una massa ossea minore rispetto agli uomini, aggiungiamo gli effetti della menopausa e la maggior durata della vita, ecco la prima spiegazione del perché l’osteoporosi colpisce soprattutto le donne.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127