29 Ottobre 2016

Domani escursione in Valsesia al Bec d’Ovaga con il CAI Luino

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Domani, domenica 30 ottobre, il CAI Luino propone una escursione alla cima Res o Bec d’Ovaga, una facile vetta che si trova all’entrata della Valsesia e si raggiunge seguendo la direzione Varallo, passando da Crevola sulla destra orografica del fiume Sesia. Ecco il programma ed i dettagli dell’iniziativa.

(Foto © Itinerantes)

(Foto © Itinerantes)

Domani escursione in Valsesia al Bec d’Ovaga con il CAI Luino. Il percorso dell’escursione in Valsesia, organizzata dal CAI Luino per domani, domenica 20 ottobre, si snoda in un bel ambiente alpino. Si inizia da Casavei e passando dall’alpe Campo a m. 1070 si arriva all’alpe Pastore a m. 1222. Il sentiero attraverso comode giravolte continua a salire fino a raggiungere il Rifugio Spanna Osella dell’ANA a m. 1620, ancora una ventina di metri sul sentierino di roccette e si raggiunge la croce di vetta. Da qui si apre un’ ampio panorama su tutta la Valsesia, sul versante Est del Monte Rosa, nonché sull’Alphubel, Stralhorn, e sui laghi Orta, Maggiore e Varese.

In caso di meteo avverso ci sarà in alternativa la visita al Sacro Monte di Varallo. Questo luogo rappresenta l’esempio più antico e di maggior interesse artistico tra i Sacri Monti presenti nell’area alpina lombardo-piemontese. Si compone di una basilica, che costituisce la stazione finale di un percorso che si snoda tra vie e piazzette, e quarantaquattro cappelle affrescate e popolate da circa ottocento statue (terracotta policroma o legno) a grandezza naturale.

Il programma:
– ore 7.20 Ritrovo presso posteggio Porto Nuovo a Luino;
– ore 7.30 partenza con mezzi propri per Varallo Sesia.

I dettagli. Itinerario: Casavei di Varallo Sesia 809- Arrivo a Res o Bec D’ Ovaga m. 1631, con discesa per lo stesso itinerario. Tempo escursione h 4 – Dislivello m. 822 – Difficoltà T2. Abbigliamento e calzature adeguate. Pranzo al sacco. Gita gratuita con condivisioni spese auto. Assicurazione: ogni partecipante alla passeggiata è responsabile della propria incolumità. I Soci CAI in regola con il tesseramento 2015 in caso di infortunio sono tutelati da polizza assicurativa infortuni e soccorso alpino (anche all’estero). I non soci non hanno nessuna copertura assicurativa pertanto deve provvedere in modalità autonoma o, eventualmente, aderire ad una polizza giornaliera proposta dal CAI Nazionale al costo di €.7.81 ( copertura infortuni €.5.58 – soccorso alpino €2.23), da sottoscrivere presso la segreteria la sera di apertura che precede la gita.

Informazioni e adesioni:
– CAI Luino via B. Luini 16 tel/fax 0332 511101; mail cailuino@cailuino.it;
– Informazioni Turistiche Luino – via della Vittoria 1 Luino – tel. 0332-530019; mail iatluino@provincia.va.it.

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127