EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
18 Giugno 2016

Belgio, arrestate dodici persone. Preparavano un attacco terroristico imminente

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Dodici persone sono state arrestate nella notte in Belgio in un’operazione che ha portato alla perquisizione di 40 siti diversi:sarebbero stati coinvolti nei preparativi di un attentato terroristico. Lo ha reso noto la procura confermando quanto aveva anticipato la radio belga Rtbf. L’operazione di polizia si è concentrata nella regione di Bruxelles, ma ci sono stati risvolti anche nelle Fiandre e in Vallonia. Molti dei sospetti erano pedinati da giorni.

 (ANSA/AP Photo/Valentin Bianchi)

(ANSA/AP Photo/Valentin Bianchi)

Belgio, arrestate dodici persone. Preparavano un attacco terroristico imminente. Almeno 12 persone sospettate di preparare un attacco sono state arrestate, dopo un blitz in Belgio e soprattutto a Bruxelles, effettuato in una quarantina di appartamenti. Il blitz è scattato dopo un’intercettazione telefonica in cui si parlava di “attacco imminente”. Lo riferisce il quotidiano belga Le Soir. Perquisiti anche 152 garage. La polizia ha interrogato 40 persone e 12 di loro sono state arrestate. Il giudice deciderà nelle prossime ore sull’eventuale conferma della loro detenzione.  Il Consiglio nazionale di sicurezza si sta riunendo nel gabinetto del premier Charles Michel. Il Consiglio è formato dai ministri di Giustizia, Difesa, Esteri e Interni, e vi prenderanno parte anche il capo dei servizi segreti, delle forze armate, della polizia, il direttore dell’antiterrorismo e il procuratore federale.

Diversi ministri del governo e il premier belga sono stati messi sotto alta protezione dalla polizia, in seguito ad una nuova valutazione dell’Ocam, l’antiterrorismo belga. La mossa non è legata agli arresti di stanotte e all’eventuale minaccia ad essi collegata. Lo riferiscono Het Nieuwsblad e la tv RTBF. L’Ocam ha stimato che la minaccia terrorista pesa in particolare su quattro esponenti del governo: il premier Charles Michel, il ministro degli esteri Didier Reynders, dell’interno Jan Jambon e della giustizia Koen Geens. Assieme alle loro famiglie, una trentina di persone in tutto, sono stati messi sotto alta protezione dalla polizia da ierì sera. (ANSA)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127