EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
16 Aprile 2016

Rivoluzione in NBA: dal 2017/2018 autorizzate pubblicità sulle maglie

Tempo medio di lettura: 2 minuti

L’assemblea dei proprietari approva la comparsa della pubblicità sulle divise della Association. Apparirà in alto a sinistra, dalla parte opposta del logo Nike.

(sbnation.com)

(sbnation.com)

La Nba ha deciso di autorizzare l’introduzione della pubblicità sulle maglie delle squadre a partire dalla stagione 2017-2018. Il consiglio di amministrazione della American Basketball League ha spiegato che questo è un programma pilota che durerà in principio tre anni. Le sponsorizzazioni possono essere visualizzate sul lato anteriore sinistro delle maglie, dalla parte opposta al logo della Nike, lo sponsor ufficiale della Nba. “Una vera rivoluzione, per una lega da oltre 6 miliardi di dollari l’anno di fatturato che finora aveva sempre mantenuto immacolate le sue divise – si legge su Gazzetta.it -, con la sola eccezione del sabato dell’All Star Game, dove da qualche anno, sulla parte anteriore destra, compare il logo della società che sponsorizza l’evento. Ogni squadra sarà responsabile della vendita del proprio spazio pubblicitario: secondo le prime stime, i team contano di ottenere in media dai 4 ai 6 milioni di dollari l’anno da questa nuova sponsorizzazione, una sperimentazione che durerà tre anni. Soldi che entreranno nel “Basketball related income”, quello che ogni anno viene diviso con i giocatori in base a quanto pattuito nel contratto collettivo.

Lo spazio pubblicitario sarà pari a circa 2,5 per 2,5 pollici (circa 6,35 x 6,35 cm) e ogni squadra sarà responsabile della commercializzazione, ha aggiunto la Nba in una nota. “Stiamo sempre pensando a modi innovativi per fare in modo che la Nba possa rimanere competitiva in un mercato globale e siamo entusiasti di vedere quali risultati possa portare questo programma di tre anni”, ha detto Adam Silver, commissario Nba. Le maglie con gli sponsor, però non sono destinate ai tifosi. Almeno non a tutti: le maglie messe in vendita non avranno le sponsorizzazioni, fa sapere la NBA. Ma ogni squadra potrà decidere di mettere in vendita le maglie sponsorizzate nei propri store.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127