17 Marzo 2016

“The Voice of Italy”: per Elisa Maffenini si girano Emis Killa e Raffaella Carrà. Lei sceglie il #TeamCarrà

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Ieri sera, su RaiDue, quarto appuntamento con le “Blind Audition” di “The Voice of Italy 4”. Tra i talenti che hanno conquistato un posto nel programma c’è anche Elisa Maffenini, residente a Cuveglio, che è entrata nel Team Carrà. Ecco la sua esibizione, dove ha cantato “Quando nasce un amore” di Anna Oxa, e qualche piccola curiosità su di lei.

Cantante di professione, Elisa Maffenini, abita a Cuveglio ed è laureata in Lingue. In famiglia tutti suonano uno strumento, il padre la chitarra e il fratello il piano.

Ha il ricordo del giorno in cui ha deciso di diventare una cantante ben impresso in testa: era la vigilia di Natale, lei era piccolissima, il fratello inizia a suonare il piano e a cantare, Elisa si mette accanto a lui e cominciano a cantare insieme e sulla scia di quell’emozione ha deciso che la musica era la sua vita.

Ha studiato canto per anni, ha seguito corsi di interpretazione ma la scuola migliore è stato il palco. È una ragazza grintosa – si legge sul sito di “The Voice of Italy” -, ama cantare sull’onda delle emozioni, ha un repertorio House, Soul, canta su pezzi di deep house. Una delle sue canzoni preferite è “In The Arms Of An Angel” di Sarah McLachlan. Dedica la sua esibizione sul palco di “The Voice” al padre della sua migliore amica, che è venuto a mancare qualche tempo fa, era una persona speciale, la spronava e la incoraggiava a continuare a rincorrere il suo sogno.

Per vedere l’esibizione completa di Elisa, cliccare qui.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127