17 Marzo 2016

Dublino arriva a Luino: festeggiando San Patrizio fino al 20 marzo

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Per il terzo anno consecutivo il ristorante “Al Cantinone” porta a Luino la tradizione culinaria e nel bicchiere dell’Irlanda. Una quattro giorni con l’obiettivo di promuovere i piatti più tradizionali accompagnati dal gusto dei luppoli irlandesi. Ecco il programma per il weekend.

Dublino arriva a Luino: festeggiando San Patrizio fino al 20 marzo. “Anche quest’anno ci tenevo a continuare il mio legame personale con l’Irlanda – racconta il proprietario de ‘Al Cantinone’, Michele Marmino -. Un legame nato nel 2012 quando da una semplice vacanza studio di quattro settimane si è trasformata in una vera esperienza di quasi cinque mesi. Normalmente qui proponiamo i piatti tradizionali lombardi, che continuano ad essere presenti anche in questi giorni ovviamente, ma la mia idea è quella di poter spaziare, anche per offrire qualcosa di diverso, mantenendo però un principio fondamentale: la tradizione. Vorrei ringraziare l’Ente del Turismo Irlandese per il supporto del materiale informativo e della Scuola ULearn di Dublino per il supporto in loco”.

Come lo scorso anno ci sarà una serata a menù irlandese accompagnata dal sottofondo musicale dal vivo a base di canti tradizionali, flauto e chitarra dei “Green Fairy Minstrel”.

Il programma del weekend per la “Festa di San Patrizio” “Al Cantinone”. La terza festa irlandese firmata “Al Cantinone” si sviluppa in questo modo:

– oggi, 17 marzo, per la Festa di San Patrizio, si festeggia, anche in verde, con piatti come la Fonduta di formaggi alla Guinness, lo Spezzatino alla Guinness, il Colcannon e il dessert in chiave irlandese. Inoltre per gli amanti della birra ci sarà una sfida “scura” tra la tradizionale Guinness e la “9Luppoli Porter Poretti”.

– Domani, venerdì 18 marzo, una cena tutta irlandese a base di bruschette al salmone, Cheedar Pie, Zuppa ai porri e Patate, Irish Stew alla Guinness, Cheesecake al Bailey’s, ma anche musica dal vivo, per creare l’atmosfera folk con il flauto e la chitarra del duo “Green Fairy Minstrel”.

– Sabato 19 e domenica 20, la tradizione di gusto continua anche con i formaggi al Wiskey e Guinness e a qualche “cheeses” britannico, come il Cheddar Tradizionale, quello Orange e il Blue Shorpshire. Non solo Guinness, ma anche birra “locale” la “9Luppoli” Angelo Poretti e, direttamente dalla Contea di Sligo, tre differenti tipologie di birre artigianali dai vari sapori che rispecchiano il territorio irlandese.

E’ possibile prenotare chiamando il numero +39 338 13 67 380.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127