23 Gennaio 2016

Serie A: tutte le statistiche del girone di andata. Si pareggia di meno, il Napoli leader nei tiri

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Dopo il recupero tra Sassuolo e Torino si possono tirare le prime somme e analizzare i numeri della Serie A Tim 2015/2016 al termine del girone d’andata. Il primo dato che emerge, secondo il report reso noto dalla Lega, è il calo dei pareggi in confronto a 12 mesi fa.

Serie A: tutte le statistiche del girone di andata. Si pareggia di meno, il Napoli leader nei tiri. Delle 190 partite fin qui disputate, 42 sono terminate senza vincitore, in netta diminuzione rispetto al numero dello scorso campionato (66 le “x” di un anno fa dopo 19 turni), con 86 vittorie interne e 62 esterne. In linea con lo scorso campionato i gol realizzati, 485 ora contro i 496 di un anno fa, si segna perlopiù di destro (262, contro i 132 di sinistro), la maggior parte dentro l’area di rigore (353).

Solo un calciatore è andato a segno tre volte nella stessa partita, Kalinic, mentre l’attuale capocannoniere Higuain è il mattatore delle doppiette (6 realizzate su un totale di 34). Il gol più rapido del torneo, al momento, è quello di Paloschi, a segno dopo 48 secondi contro il Genoa. Curioso che anche nella scorsa stagione il gol più veloce fu realizzato sempre contro il Genoa, da Di Natale. La maggior parte delle reti arriva nell’ultimo quarto d’ora di gioco (122 gol, il 44% del totale).

Analizzando i dati di squadra, l’attuale capolista del torneo, il Napoli, è quella che ha tirato di più verso la porta avversaria (256 volte) e che ha centrato maggiormente lo specchio (122), la Lazio batte più corner di tutte (128), mentre la Fiorentina, rispecchiando il tipo di gioco voluto dal suo allenatore, detiene il maggior possesso palla medio a incontro (31′ e 10″).

Il primato del Napoli, nei punti e nei gol fatti, si riflette nelle statistiche di due calciatori: Higuain comanda la classifica marcatori con la media di un gol ad incontro e tira più di tutti (76 conclusioni), mentre il suo collega di reparto Insigne si mette in evidenza nel numero di assist forniti (15 in totale, 5 sfruttati dai compagni). A Genova due record individuali, sulla sponda blucerchiata spiccano le parate di Viviano (85), su quella rossoblù il numero di minuti trascorsi in campo da Laxalt (1.837), una statistica dove solitamente primeggiano i portieri.

Hanno giocato almeno un minuto 490 giocatori sui 616 inseriti in distinta gara, provenienti da 57 paesi. Di quelli scesi in campo 41 sono Under 21 con Hellas Verona, Milan e Sampdoria ad aver schierato il numero più alto di giovani. Gianluigi Donnarumma del Milan, 17 anni tra un mese circa, è il ‘baby’, Francesco Totti, capitano della Roma, 40 anni il prossimo settembre, il più ‘esperto’.

Da questa stagione la Lega Serie A rileva attraverso apposite telecamere i kilometri percorsi dai giocatori. A livello di squadra il Bologna guida questa speciale classifica con 109,3 km medi a partita, ma ci sono altri dati interessanti in questi numeri: il Napoli va più veloce di tutti (27 km ad alta velocità), la Roma, grazie ai suoi scattisti, compie il maggior numero di accelerazioni (567), mentre il Frosinone primeggia nelle decelerazioni (694).

A livello individuale Parolo ha corso più di tutti (11,528 km a gara), Alex Sandro ha raggiunto il maggior picco di velocità calcolato in un arco temporale di 3 secondi (29,41 km/h), Zappacosta è invece il più veloce basandosi sulla distanza (28,83 km/h sui 30 metri).

La Serie A TIM nel mondo viene distribuita in 6 continenti da 47 broadcaster che coprono 193 territori (dato aggiornato a novembre 2015).

Per quanto riguarda le presenze negli stadi (più di 4 milioni in totale) e gli ascolti in tv, troviamo sempre l’Inter nelle due partite record di queste speciali classifiche: il derby d’andata col Milan ha registrato al Meazza 79.154 spettatori, mentre la sfida dei nerazzurri con la Juventus dello scorso 18 ottobre è stata vista sulle tv a pagamento da una media di 3.353.620 telespettatori, con quasi il 12% di share.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127