21 Novembre 2015

Oggi la “Giornata nazionale degli alberi”: Matera è la città italiana che offre più verde ai propri cittadini

Tempo medio di lettura: 2 minuti

In Italia di Parchi, ville, dimore storiche, giardini, e spazi verdi in città ce ne sono tanti, al punto che è quasi una peculiarità del nostro Paese. Per ognuno di noi ci sono in media 32 metri quadrati di verde. Simbolo di queste aree è l’albero, di cui il 21 novembre si celebra la Giornata nazionale.

La città di Matera (materacitytour.it)

La città di Matera (materacitytour.it)

Oggi la “Giornata nazionale degli alberi”. Secondo la relazione del Comitato per il verde pubblico – un organismo ad hoc costituito presso il ministero dell’Ambiente (con la stessa legge che istituisce la Giornata nazionale degli Alberi, la n.10 del 2013, “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbano”) – gli spazi verdi nelle città rappresentano in media quasi il 3% del territorio dei capoluoghi di provincia, pari a circa 580 milioni di metri quadrati. E in alcuni casi (il 16%) questi spazi ricadono all’interno di aree naturali protette. Nella relazione si ricorda come i sindaci siano tenuti a fare un “bilancio arboreo” durante il proprio mandato. Inoltre, a loro, viene ricordato di piantare nel Comune un albero per ogni neonato o bambino adottato.

Del verde delle città ne mette in evidenza l’importanza il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti sia da un punto di vista ecologico che di sviluppo sostenibile, e di simbolo della memoria e della tradizione: “Il nostro verde, e quello delle città in particolare, contribuisce ad attenuare l’inquinamento; il verde urbano assorbe 12 milioni di tonnellate di CO2 all’anno, quasi il 3% delle emissioni totali. La vivibilità del Pianeta è anzitutto vivibilità delle città; in questo contesto, il verde urbano è un esempio di sviluppo sostenibile oltre ad essere anche un valore culturale”. Tanto che gli alberi monumentali e storici, sono tutelati; mentre alcuni assumono un significato particolare, come quello dedicato a Giovanni Falcone a Palermo. O quelli piantati nei comuni per ogni bebè nato o bimbo adottato. O come quello che lo stesso ministro chiede venga piantato in ogni città “in ricordo del custode di Palmira”, l’archeologo Khaled al-Asaad brutalmente ucciso dall’Isis in estate.

Matera è la città italiana che offre più verde ai propri cittadini. In base alla relazione del Comitato nel 2013 la media di verde urbano per ogni cittadino è stata di 32,2 metri quadrati: nelle regioni del nord più del 40% dei capoluoghi offre agli abitanti una buona disponibilità di verde. Lo spazio verde pro-capite scende al centro e al sud, ma Matera, con oltre 992 metri quadrati, è la città che offre più verde ai propri cittadini grazie al suo parco archeologico. (ANSA)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127