EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
1 Settembre 2015

Stop al caporalato, ecco il certificato di qualità dell’Inps. Da oggi aperte le adesioni per le aziende agricole

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

A partire da oggi, 1 settembre, le aziende agricole che vorranno aderire alla “Rete del lavoro agricolo di qualità” potranno farlo collegandosi al sito Internet dell’Inps. Le domande saranno esaminate dalla cabina di regia che entro 30 giorni emetterà la delibera. Le aziende ‘promosse’ riceveranno un certificato che ne attesta la qualità ed entreranno a far parte della Rete.

(ilmanifesto.info)

(ilmanifesto.info)

Stop al caporalato, ecco il certificato di qualità dell’Inps. Da oggi aperte le adesioni per le aziende agricole. Si tratta di una prima concreta iniziativa finalizzata allo sviluppo di azioni positive di contrasto al caporalato e al lavoro nero in agricoltura che si inquadra in uno specifico piano operativo, che la cabina di regia della Rete, presieduta da Fabio Vitale, che è anche capo della vigilanza sul sommerso dell’Inps, dovrà mettere a punto entro il 10 settembre, secondo quanto stabilito dal recente vertice al Mipaaf con i ministri dell’Agricoltura, Maurizio Martina, e del Lavoro, Giuliano Poletti.

La richiesta potrà essere presentata dalle imprese agricole in possesso dei seguenti requisiti: non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso per violazioni della normativa in materia di Irpef e Iva; non essere stati destinatari, negli ultimi tre anni, di sanzioni amministrative definitive relative alla violazioni già indicate; essere in regola con il versamento dei contributi previdenziali e dei premi assicurativi.

“Lo sviluppo delle attività si ripartirà sul piano dei controlli e della prevenzione – ha spiegato nei giorni scorsi Vitale – ma anche con una serie di proposte di regolamentazione e normative”. (ADNKRONOS)

Per approfondire:

– Il ministro Martina: “Il caporalato in agricoltura da combattere come le mafie”

– Riforma del mercato lavoro agricolo: “Stop a lavoro nero e caporalato”

– Agroalimentare: tredici morti in un mese, vittime del caldo e del nuovo schiavismo

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127