18 Aprile 2015

Cinema, recensione del film d’animazione “Home”: divertente viaggio on the road a bordo di un’utilitaria volante

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

(Recensione di Ivana Mette per storiadeifilm.it) – “Home” è un film di animazione di Tim Johnson, con Jim Parsons, Jennifer Lopez, Rihanna, Steve Martin e Matt Jones. E’ uscito nelle sale il 26 marzo.

Dopo che conquista della Terra da parte di una razza aliena, i Boov, gli esseri umani iniziano a venire trasferiti in apposite colonie nel deserto, mentre i simpatici alieni viola si impossessano delle loro case e dei loro averi. In questo scenario caotico, una ragazza umana, Tip, inizia la sua avventura accanto ad un Boov fuggitivo di nome Oh, alla ricerca della madre e del modo per salvare il pianeta dall’attacco di un’altra razza aliena.

Tratto da un libro per ragazzi, Quando gli alieni trovarono casa di Adam Rex, il film propone una storia avvincente e intrisa di una simpatia e dolcezza tipica dei migliori film d’animazione. Seppur presenti diversi elementi non eccessivamente originali, che ricordano altri prodotti precedenti della Dreamworks, Home si caratterizza in primo luogo per l’introduzione della prima protagonista di colore della sua storia, di cui è difficile non notare la particolarità e il dettaglio con il quale le sono stati realizzati i capelli. La trama è lineare e avvincente. Segue lo schema classico di quasi tutti i film d’animazione del genere, e non solo, con una rottura iniziale dell’equilibrio, uno sviluppo della vicenda e una finale ricostituzione dell’equilibrio. La parte centrale del film è ricca di emozioni e tenerezza. Senz’altro Oh è un personaggio che spinge a voler…  (per continuare a leggere la recensione cliccare qui –>> “storiadeifilm.it”).

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127