21 Dicembre 2014

Lega Pro: il Barletta vince il derby a Foggia, scontri tra tifosi rossoneri e la polizia. Due arresti e tre denunce

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

La Digos ha arrestato il 38enne Alessandro La Torre e del 31enne Giovanni De Sica. Tre i denunciati, ad altri cinque sarà proposto il “Daspo“. Entrambi gli arrestati sono stati fermati per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamento e lancio di oggetti pericolosi fuori dallo stadio Zaccheria, dopo la partita persa dai foggiani per 0-1 nel derby pugliese contro il Barletta.

(foto "Voce di Foggia")

(foto “Voce di Foggia”)

Gli scontri dopo la partita di Lega Pro, Foggia Barletta: due arresti e tre denunce. Due teppisti sono stati arrestati dalla polizia e altre tre denunciati all’autorità giudiziaria in seguito agli incidenti avvenuti ieri dopo la partita di calcio di Lega Pro Foggia-Barletta all’esterno dello stadio Zaccheria. I due finiti in carcere sono Alessandro La Torre, di 38 anni e Giovanni Sica di 31, entrambi di Foggia, accusati di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamento e lancio di oggetti pericolosi. Le indagini della Digos della questura proseguono nel tentativo di identificare le altre decine di persone che hanno causato i disordini.

La rabbia dei tifosi foggiani dopo la sconfitta nel derby contro il Barletta. Al termine del derby di Lega Pro Foggia-Barletta (0-1), un centinaio di teppisti foggiani hanno sfogato la rabbia per la sconfitta della loro squadra lanciando pietre contro le forze dell’ordine. Queste, all’esterno dello stadio Zaccheria, avevano allontanato i manifestanti intenzionati a venire in contatto con i cinquecento supporter barlettani che si accingevano a lasciare l’impianto per raggiungere il parcheggio dei loro automezzi. Oltre che a gettare pietre e altri oggetti, i teppisti rossoneri hanno rovesciato numerosi cassonetti di rifiuti. Negli incidenti alcuni appartenenti alle forze dell’ordine sono rimasti contuse. In particolare due funzionari di polizia e un ispettore hanno riportato ferite giudicate guaribili in una settimana. (ANSA)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127