EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
17 Novembre 2014

Continua a piovere su Luino, quarto stop per la Pallacanestro Verbano

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Sconfitta interna per la Pallacanestro Verbano Luino nell’8a giornata del Campionato Regionale di Serie C Girone C, nella quale perde il derby varesino contro il Bosto Varese guidato dal talento e dall’esperienza del playmaker Paolo Lombardi e del centro Fulvio Fontanel.

Il primo tempo di Pallacanestro Verbano Luino – Bosto Varese. Parte bene il Verbano di Piergiorgio Manfrè che conduce i primi due quarti della partita (17 -15 e 16 – 12 i parziali) trovando punti sotto canestro con Andrea Agazzone (8 punti e 14 rimbalzi), con le triple da fuori del capitano Mattia Gubitta e alzando i ritmi con le accelerazioni del playmaker Nicolò Palazzi. Gli ospiti non perdono contatto trovando punti con continuità dal trio di lunghi Missoni, Bisognin e Fontanel innescati da Lombardi. Il primo tempo si conclude con il Verbano ancora in vantaggio di 6 punti, 33-27.

Il secondo tempo. Nel secondo tempo il Bosto Varese, guidato in panchina da Dario Frasisti, si è prima avvicinato ai padroni di casa con un gioco solido guidato da Lombardi, nel terzo quarto con una tripla dell’ala Diego Tocchella pareggia a quota 41.Il Verbano, che schiera il rientrante allrounder Alessandro Turconi deve fare a meno dell’ala Andrea Franzini squalificato e dei due infortunati Nicholas Galluccio e Mattia Monteggia, non riesce a fermare il break di 10 a 0 firmato Fontanel, Presentazi e Bisognin che fissa il risultato finale: 49 a 60 per il Bosto Varese.

L’analisi della partita di Michele Minetti. I padroni di casa pagano la poca pericolosità offensiva (13 tiri liberi) e le cattive percentuali al tiro specialmente nel secondo tempo di gioco, un capitano Gubitta presente nel primo tempo, ma poco incisivo nella seconda frazione oltre i problemi al tiro dell’ala Andrea Gardini 1/10 dal campo ma poco tutelato dal metro arbitrale (2 volte in lunetta). Il rientro di Turconi sarà un’importante addizione per la leadership dimostrata nel campionato scorso e per aver letture migliori sulla difesa a zona, in questo caso una 3-2 che ha condizionato molto l’attaco della squadra di casa.

Il prossimo impegno per la squadra di Luino sarà la trasferta a Lentate sul Seveso per affrontare il Nuovo Basket Groane (MB) il 21 novembre. Prossimo impegno casalingo il 29 novembre contro OSL Garbagnate.

TABELLINI

Andrea Agazzone 8 punti e 12 rimbalzi

Andrea Agazzone 8 punti e 14 rimbalzi (pallacanestroverbano.it)

Pallacanestro Verbano Luino: Palazzi 10, Vitella, Gardini 5, Turconi 2, Gubitta (k) 8, Cecco 2, Peruzzi, Biason 6, Manfrè 4, Colombo NE, Ciccullo 4, Agazzone 8 (14 rimbalzi). All. Piegiorgio Manfrè. Tiri liberi: 8/13 Tiri da due: 16/48 Tiri da tre: 3/26. Rimbalzi totali: 41(27 dif.,14 off.) Sd 3, Ss 4. Assist: 4  Palle perse: 10, Palle recuperate: 10.

Bosto Varese: Tiri liberi 17/29 Tiri da due 17/40 Tiri da tre 3/12 Rimbalzi totali: 34 (26 dif., 8 off.) Assist:4 Sd4, Ss 3.

Classifica 8° giornata:

Mia Basket Groane 16, Basketball Gallarate 14, O.S.L. Garbagnate, Pall.Cerro Maggiore 12, Virtus Cermenate, BK Cassano Magnago, G.S. Casoratese 10, Basket Rovello, Pol. Lierna, BK Bosto Varese 8, Cistellum Cislago 6, Olimpia Cadorago, Sportlandia Tradate, Pol.Ardor Bollate 4, PALL.VERBANO LUINO 2, Basket Seregno 0

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127