29 Ottobre 2014

Camorra, dalla Spagna e dall’Olanda cocaina nei serbatoi di tir. 40 arrestati e 600 kg di droga sequestrata

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Cocaina dalla Spagna e dall’Olanda nei serbatoi dei Tir con un sistema di “vasi comunicanti”. Li hanno scoperti i Carabinieri di Napoli in un’operazione contro il narcotraffico scattata all’alba che ha portato all’arresto di una quarantina di persone e al sequestro di beni per circa 30 milioni di euro e di circa 600 chilogrammi di droga. Il sistema dei vasi comunicanti, azionabili elettronicamente (uno per la cocaina, l’altro per il gasolio) veniva attivato in caso di controlli.

(agi.it)

(agi.it)

La droga importata da due “broker” per conto di tre clan del Napoletano viaggiava prevalentemente su tir. Lo chiarisce una indagine dei carabinieri del nucleo investigativo di Napoli e Torre Annunziata che ha portato all’emissione da parte del gip di una quarantina di misure cautelari e al sequestro beni per 30 milioni di euro. I due organizzatori del sistema con contatti in Olanda e Spagna vivono nel quartiere napoletano dell’Arenaccia. Lo stupefacente arrivava in Italia via tir, in maniera differenziata. La cocaina era nascosta nel serbatoio del mezzo articolato, diviso in due: una sorta di vaso comunicante per metà riempito di polvere bianca, per metà con il gasolio necessario al viaggio. L’hashish invece era in panetti nascosti nel doppiofondo sul tetto, o sul piano carico e persino nelle ruote delle bisarche.

Gli affari per conto del clan camorristici Contini, Nuvoletta e Gionta. Secondo gli inquirenti, i due broker raccoglievano il denaro dei clan Contini, Nuvoletta e Gionta (i primi attivi nell’area Nord della città e della provincia, gli Gionta egemoni nella città oplontina), acquistavano da “grossisti” europei e la droga arrivava via Olanda e Spagna in Campania. A volte rifornivano anche altre cosche. Tra i beni sequestrati per un totale di 30 milioni di euro, molti immobili a Napoli e Marano.  Sono 600 circa chili di droga sequestrati durante le indagini. (AGI)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127