EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
25 Ottobre 2014

In Arabia Saudita le donne tornano a sfidare il divieto alla guida. Domani si metteranno al volante

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Saliranno in auto, domani, le donne saudite intenzionate a sfidare il bando di guida che Riad, unico Paese al mondo, impone loro. In occasione del primo anniversario della “Campagna 26 ottobre”, lanciata un anno fa per rivendicare il diritto alla guida e attirare l’attenzione internazionale sulle restrizioni imposte alle donne in Arabia Saudita, le attiviste sfideranno anche le misure sanzionatorie annunciate due giorni fa dal ministero degli Interni.

(aljazeera.com)

(aljazeera.com)

La sfida delle donne contro il divieto alla guida. Dopo gli appelli apparsi sui social media e rivolti alle donne, invitate a sfidare le leggi nazionali, a guidare le auto e a postare online foto o filmati che le ritraggono al volante, il ministero degli Interni ha annunciato che “applicherà severamente la legge nei confronti di chiunque partecipi” alla protesta. Già un anno fa decine di donne si misero al volante e molte di loro furono arrestate.

Secondo Riad, la protesta non è altro che “un’opportunità per alcuni provocatori per minacciare la coesione sociale”. L’Arabia Saudita è l’unico Paese al mondo che vieta alle donne di guidare con una fatwa. Una petizione online ha chiesto al governo saudita di “togliere il divieto di guidare alle donne” e ha raccolto più di 2.400 firme. “La questione non è semplicemente quella di guidare un veicolo, ma il riconoscimento del diritto alla guida per le donne”, afferma la petizione. (ADNKRONOS)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127