28 Giugno 2014

Rivoluzione calcio, Blatter apre alla moviola in campo. Previste due contestazioni per tempo?

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il numero uno della Fifa Joseph Blatter si è schierato dalla parte di quelli che vorrebbero la “moviola in campo”. In un’intervista pubblicata sul sito della Fifa, infatti, il numero uno del calcio mondiale, Joseph Blatter si è detto disponibile ad aprire il confronto sulla moviola in campo: “Aiuterà maggiormente gli arbitri e darà più giustizia alle partite”. Si parla di due richieste per tempo, all’uso dei monitor agli arbitri.

Il presidente Fifa, Joseph Blatter (filepsd.com)

Il presidente Fifa, Joseph Blatter (filepsd.com)

L’apertura alla moviola in campo del numero uno Fifa, Joseph Blatter. “In questo modo si darà un maggiore aiuto agli arbitri e più giustizia alle partite – afferma Blatter in un intervista sul sito ufficiale della federazione -. Concederemo così agli allenatori la possibilità della chiamata tecnica: ce ne potranno essere, diciamo, due per tempo. La contestazione, in inglese ‘challenge call’, potrà avvenire solo a gioco fermo e non, ovviamente, quando il pallone è in gioco. L’allenatore potrà chiedere all’arbitro la visione del monitor e le immagini per controllare se la decisione va corretta o meno non saranno della Fifa ma del circuito televisivo”. La richiesta si potrà utilizzare per decidere “se c’è o no un rigore”, se il giocatore si trova “dentro o fuori l’area”, se c’è “fallo o no”. La regola non si applicherebbe invece al fuorigioco, trattandosi di una fase dinamica.

Bene sia la goal line technology, che la bomboletta spray sulle punizioni. Blatter si prende tutti i meriti per l’introduzione nei mondiali in corso in Brasile della bomboletta spray in dotazione agli arbitri: “All’inizio tutti sorridevano, ora invece lo spray è stato accettato ed anche i giocatori sono contenti: ora le discussioni sulla distanza dei nove metri della barriera non ci sono più”. Sepp Blatter, così, promuove a pieni voti le due innovazioni dei Mondiali brasiliani, e punta a portarle all’Euro 2016 in Francia, in collaborazione con il presidente dell’Uefa Michel Platini.

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127