EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
28 Maggio 2014

Calcio, Cellino vende il Cagliari Calcio ad americani

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il presidente del Cagliari calcio Massimo Cellino ha raggiunto a Miami un accordo con il fondo Usa interessato all’acquisto del club.

L'esultanza dei giocatori del Cagliari durante la partita contro l'Inter di questa stagione(betterlab.lottomatica.it)

L’esultanza dei giocatori del Cagliari durante la partita contro l’Inter di questa stagione(betterlab.lottomatica.it)

Lo conferma il mediatore italiano dell’operazione, Luca Silvestrone, che nelle scorse settimane aveva presentato all’amministrazione comunale un progetto per lo stadio Sant’Elia da 85 milioni e annunciato l’intenzione degli americani di comprare la società. Secondo quanto riferisce Silvestrone stamane sul suo profilo Facebook, all’incontro a Miami erano presenti anche l’avvocato del presidente Giuseppe Accardi e l’architetto Dan Meis.

“Il presidente Cellino ha anteposto gli interessi della Sardegna a quelli suoi personali”, spiega Silvestrone, “ha garantito che se ci fossero problemi per lo stadio non farebbe valere il contratto. Ora andiamo subito in Comune. Venerdì sarò in Sardegna”. Cellino guidava il Cagliari da presidente da 22 anni.

“Stadio e squadra sono due affari strettamente connessi”, ha evidenziato Silvestrone, nel confermare all’Agi l’accordo da circa 80 milioni di euro. L’intemediario, che venerdì intende incontrare di nuovo gli amministratori comunali, ha precisato che i tecnici sono già al lavoro per formalizzare l’accordo stretto tra le due parti. Con la società rossoblù, il fondo acquisterà anche il centro sportivo del Cagliari “Ercole Cellino” ad Assemini e la Santa Caterina, mentre si sta ancora trattando sulla cessione degli immobili rossoblù di viale La Playa a Cagliari.

(agi.it)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127