28 Maggio 2014

Adozioni, atterrati questa mattina i 31 bambini congolesi a Ciampino

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

E’ arrivato la scorsa mattina all’aeroporto di Ciampino il volo proveniente da Kinshasa (Congo) con a bordo i bambini congolesi adottati da 24 famiglie italiane. Il ministro Maria Elena Boschi, in rappresentanza del governo italiano, ha accompagnato i 31 bambini.

I bambini consolesi con il ministro Maria Elena Boschi (twitter.com)

I bambini congolesi con il ministro Maria Elena Boschi (twitter.com)

Scendendo dall’aereo all’arrivo nello scalo romano, il ministro teneva per mano due dei piccoli congolesi. Dopo mesi di attesa, per la mancanza del nulla osta da parte delle autorità congolesi, le famiglie hanno così potuto riabbracciare i piccoli.

Tra i bambini i sette dell’associazione Enzo B (uno degli enti coinvolti nella vicenda delle adozioni in Congo) sono scesi dall’aereo cantando l’Inno di Mameli. “Gli era stato insegnato durante i mesi di attesa per il ricongiungimento con i loro genitori”, ha spiegato all’Adnkronos Luana Garofalo dell’Associazione. Sono bambini dai tre agli otto anni ai quali è stata insegnata “la lingua italiana, tanti giochi e molte altre canzoni italiane – ha aggiunto Garofalo – Attendevano da tanto questo momento. Li avevamo preparati, sapevano che venendo in Italia sarebbero tornati insieme con i loro genitori”.

”Benvenuti #acasa. Ora, con la riforma del terzo settore, ancora più attenzione alle adozioni internazionali”, ha scritto su twitter il premier Matteo Renzi. Tweet di benvenuto anche da Cècile Kyenge: “Finalmente a casa! Finalmente in famiglia! Benvenuti bimbi! Il risultato finale ripaga di ogni sforzo compiuto in questa lunga trattativa”.

(adnkronos.it)

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127