28 Aprile 2014

Musica, Franceschini: “Il jazz italiano è patrimonio musicale nazionale”

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

“Il jazz italiano rappresenta una autentica ricchezza del patrimonio musicale nazionale” ed “è giunto il tempo che anche il governo e il Parlamento riconoscano finalmente questa eccellenza”.

Il ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini (statoquotidiano.it)

Il ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini (statoquotidiano.it)

Lo afferma in una nota il ministro dei Beni e delle attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, che ha incontrato questa mattina il musicista Paolo Fresu insieme ai rappresentati delle associazioni italiane di musica jazz, in particolare Gianni Pili dell’associazione i-jazz, Ada Montellanico e Francesco Ponticelli dell’associazione MIDJ, Luciano Linzi di Umbria Jazz, Giambattista Tofoni di Europe Jazz Network e Filippo Bianchi, promotore dell’appello per il jazz xiljazz.it.

“Il jazz italiano – sottolinea Franceschini – rappresenta una autentica ricchezza del patrimonio musicale nazionale e pertanto ne va sostenuta la produzione e la promozione. Particolare attenzione va rivolta inoltre ai giovani talenti, che devono poter maturare in un contesto favorevole per fare della propria passione una vera e propria professione. E’ giunto il tempo che anche il governo e il Parlamento riconoscano finalmente questa eccellenza”.

(agi.it)

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127