1 Marzo 2014

Javier Zanetti, incoronato come simbolo del Fair Play dalla Fiorentina

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La Fiorentina consegnerà a Javier Zanetti, capitano dell’Inter, il Premio Speciale Fair Play 2013 come riconoscimento alla carriera.

Javier Zanetti, alza al cielo la Champions League 2010 (mondopallone.it)

Javier Zanetti, alza al cielo la Champions League 2010 conquistata dall’Inter (mondopallone.it)

Il motivo del premio al capitano dell’Inter, Javier Zanetti è: “Per aver saputo dimostrare sul campo, partita dopo partita, di sapere mettere in pratica quei valori che il Cartellino Viola si impegna a promuovere e diffondere sin dalla sua nascita nel 2011”. La consegna del premio avrà luogo a Milano il 4 marzo alle ore 12. In questa occasione Fiorentina e Mazda consegneranno il premio dell’anno, la nuova Mazda3, al presidente della Sampdoria Edoardo Garrone, “per l’impegno con cui il suo club da anni promuove il fair play con iniziative quali il Fair Play Village e per l’atmosfera accogliente che la Sampdoria e i suoi tifosi hanno dimostrato di saper riservare alle squadre avversarie”. All’evento interverrà anche il presidente della Lega di Serie A Maurizio Beretta.

Javier Zanetti, argentino di Buenos Aires, è all’Inter ormai dal 1995. Dal 1999, dopo l’addio al calcio di Beppe Bergomi, è diventato capitano nerazzurro e simbolo del calcio mondiale. Al 2014 è il giocatore in attività e lo straniero con più presenze in Serie A, 608 più 3 spareggi, ed il secondo giocatore in assoluto con più presenze sempre nella Serie A alle spalle di Paolo Maldini. È anche quello con più presenze nella storia dell’Inter (851) e con più presenze da capitano in Champions League, 82. È inoltre il recordman di presenze consecutive in Serie A con la maglia dell’Inter, 137, squadra di cui è il giocatore più vincente della storia con sedici trofei: cinquescudetti, quattro Coppe Italia, quattro Supercoppe italiane, una Coppa UEFA, una Champions League e una Coppa del mondo per club FIFA. Memorabile l’anno del “triplete” con in panchina José Mourinho, il quale nelle ultime settimane sembra stia cercando di portare il difensore argentino alla corte del suo Chelsea. Il 2013-2014, infatti, per Zanetti, nelle sue 19 stagioni all’Inter, è l’anno in cui sta giocando meno: solo 5 le presenze in campionato per lui ed una in Coppa Italia.

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127