15 dicembre 2013

“Eva contro Eva”, domani sera in scena al teatro Sociale di Luino (VA)

Arrivata al suo secondo appuntamento, domani sera alle 21.15, la stagione teatrale di Luino vedrà in scena “Eva contro Eva”.

I quattro protagonisti di "Eva contro Eva", in scena domani sera a Luino (teatrodimessina.it)

I quattro protagonisti di “Eva contro Eva”, in scena domani sera a Luino (teatrodimessina.it)

La trama dell’opera. “Eva contro Eva” è una commedia di grande qualità e intelligenza, ma allo stesso tempo un racconto raffinato e acuto sul mondo del teatro e sui rapporti interni tra i suoi personaggi: il mondo del teatro come rappresentazione del mondo. Una piccola e agguerrita comunità che è specchio della società, con le sue piccolezze, le sue ossessioni, il desiderio di arrivare a conquistare una posizione sociale riconosciuta e rispettata. Classi sociali diverse, che si riflettono, si evitano e si scontrano, ma soprattutto esseri umani in lotta per una posizione dominante nella società. Quanto di più attuale, oggi, potrebbe essere oggetto di scrittura se non questo acido e caustico affresco di uomini e donne che si affannano disperatamente alla ricerca di in attimo di celebrità: così Eva contro Eva si offre come sintesi di un quadro così a noi vicino, dove l’apparire è massima aspirazione per sentirsi “vivi”, per poter esistere.

I premi di “Eva contro Eva” nel 1950. Torna in scena a Luino, in una nuova edizione, un titolo cult del “cinema sul teatro”, un film famosissimo con Bette Davis e Anne Baxter nei ruoli delle protagoniste femminili e George Sanders in quello maschile, che alla sua uscita nel 1950 ottenne 14 nomination agli Oscar, vincendone ben sei, tra cui quello a Mankiewicz per la miglior regia; record ineguagliato fino al 1997, anno di uscita di Titanic. Ancora oggi “Eva contro Eva”, però, rimane l’unico film della storia del cinema ad aver ricevuto quattro nomination agli Oscar per le interpretazioni femminili. E’ stato uno dei primi 50 film ad essere selezionato per la conservazione dal National Film Registry nel 1990 e compare inoltre al 16º posto nella lista AFI’s 100 Years… 100 Movies.

Voluta dall’amministrazione comunale la stagione teatrale ospiterà così “Eva contro Eva”, regia di Maurizio Panici con Pamela Villoresi, Luigi Diberti e Romina Mondello. In programma ci sono ancora cinque dei sei spettacoli teatrali previsti per la stagione 2013-2014, con il primo spettacolo “Il Visitatore” di Eric Emmanuel Schmitt, messo in scena lo scorso 18 novembre, che ha visto recitare al teatro Sociale di Luino attori dal calibro di Alessandro Haber, Alessio Boni, Francesco Bonomo e Nicoletta Robello Bracciforti; con la regia Valerio Binasco. Gli abbonamenti per la platea costano 125 euro, per la galleria, invece, costano 95 €. Per quanto riguarda i biglietti per ogni singolo spettacolo il costo è di 25€ per la platea e 20€ per la galleria. Gli under 26 avranno degli sconti sensibili di cinque euro sul prezzo dei biglietti.

Maggiori informazioni si possono trovare sul sito internet del Comune di Luino e chiamando l’Ufficio Cultura al numero 0332 543584/83.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"