9 Luglio 2020

14 anni fa a Berlino l’Italia diventava campione del mondo, Francia sconfitta ai rigori

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dodici anni fa la nazionale di Marcello Lippi batteva la Francia in finale a Berlino e conquistava la quarta Coppa del Mondo della storia. Lo sguardo di Fabio Grosso, il tiro e la palla in rete. Una gioia indescrivibile, che era riuscita a risollevare il calcio italiano dopo lo scandalo legato a Calciopoli.

Il 9 luglio 2006 davanti alla tv (o i più fortunati allo stadio di Berlino, in Germania) c’eravamo proprio tutti. Quella sera l’Italia, battendo la Francia ai rigori, diventava campione del mondo.

La storia. Era il 9 luglio del 2006 e l’Italia diventava per la quarta volta campione del mondo di calcio.

La nazionale di Marcello Lippi sconfisse la Francia ai rigori per 5 a 3 e faceva esplodere di gioia una paese intero che attendeva questo trofeo dal 1982, quando Dino Zoff e compagni conquistarono il trono del mondo in Spagna.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127