EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Canton Ticino | 8 Marzo 2020

Coronavirus in Ticino: ok ai frontalieri, ma bloccato l’ingresso agli italiani per altri motivi

Alle 18 conferenza stampa dello Stato Maggiore Cantonale di Condotta per aggiornare popolazione e media su questioni di natura organizzativa e sanitaria

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Aggiornamento ore 19

Lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta (SMCC) comunica che attualmente in Ticino si registrano 58 persone positive al test del Coronavirus. L’aumento dei casi non incide al momento sul numero di persone ricoverate nei reparti di cure intense, che rimane stabile e limitato.

Durante la conferenza stampa, tenuta a Bellinzona oggi pomeriggio, Christian Vitta, presidente del Consiglio di Stato, è stato chiaro: sarà possibile per i frontalieri recarsi sul luogo di lavoro, ma è solo nel caso in cui non possano predirigere smart working o telelavoro, come detto stamane dal senatore Pd Alessandro Alfieri. Per questa ragione Vitta ha invitato le aziende ticinesi ad attivarsi per affrontare la situazione nel più breve tempo possibile e a seguire tutte le disposizioni sanitarie.

Oltre a questo, però, i frontalieri dovranno essere sempre dotati del permesso “G”, per dimostrare di essere nel territorio ticinese solo ed esclusivamente per motivi di lavoro, mentre a partire da oggi è vietato l’ingresso in Ticino per qualsiasi italiano se non per motivi professionale-lavorativi.

Le frontiere saranno aperte ma con restrizioni, che saranno rese note dalla Confederazione, e con l’intensificazione di controlli nelle zone di confine.

Chi desidera avere informazioni e indicazioni puntuali sulla questione Coronavirus può contattare il numero gratuito +41 800 144 144, attivo tutti i giorni dalle 7.00 alle 22.00. È inoltre disponibile anche la Hotline Coronavirus a livello federale allo +41 58 463 00 00, dalle 8.00 alle 18.00.

Si ribadisce l’importanza di informarsi attraverso i canali ufficiali. Sono disponibili aggiornamenti costanti, raccomandazioni puntuali e consigli di prevenzione agli indirizzi www.ti.ch/coronavirus o www.bag.admin.ch/nuovo-coronavirus.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127