Luino | 12 Maggio 2019

Da Luino un giro dell’Italia in 4×4, l’avventura di Sara e Francesco

I due giovani luinesi sono partiti a fine aprile senza un itinerario preciso, e percorreranno circa 7 mila km lungo tutta l’Italia a bordo di una vecchia Lada Niva

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Sara Ciocca e Francesco Cozza sono due giovani luinesi che hanno da pochi giorni intrapreso un’avventura partita proprio dalla cittadina del Lago Maggiore. La coppia ha deciso infatti di girare l’Italia a bordo di una vecchia Lada Niva 4×4.

Sara e Francesco sono partiti da Luino il 29 aprile, senza un itinerario definito, con l’idea di percorrere il Paese in senso orario, isole escluse solo per motivi di tempistiche, seguendo prevalentemente zone naturali.

Viaggiando, si fanno consigliare dalle persone del posto e, con l’ausilio di internet e cartine decidono man mano dove andare, percorrendo circa 250 km al giorno. Il rientro a Luino è previsto per il 30 maggio, dopo aver percorso circa 7 mila km.

Il loro mezzo di trasporto è datato anni ’80, attrezzato di una tenda da tetto e modificato per l’occasione: è stato infatti rimosso tutto il superfluo al fine di dare spazio alle necessità del viaggio. Sono stati aggiunti scomparti per vestiti, viveri ed accessori utili alla vita da campeggio.

Inoltre, è stato installato un piccolo frigo per poter essere quanto più indipendenti da strutture e servizi, e i ragazzi cucinano con un fornello da campeggio e stoviglie essenziali. Per ridurre i tempi di cottura ad esempio, la coppia ha optato per l’utilizzo di una pentola a pressione. Infine per quanto riguarda la doccia è stata usata una tanica di metallo e saldato una resistenza elettrica che utilizzano per scaldare l’acqua durante il viaggio.

Il tour che abbiamo intrapreso nasce in previsione e preparazione ad un viaggio verso la Mongolia che vorremmo organizzare nei prossimi anni – racconta la coppia -. La scelta del girare l’Italia è nata inoltre dalla voglia di scoprire i panorami unici del nostro territorio. Abbiamo anche un altro obiettivo: raccogliere i rifiuti che spesso e purtroppo incontriamo nelle zone naturali durante le passeggiate. Facciamo questo perché abbiamo la speranza che nel nostro piccolo si possa dare un buon esempio e dunque invitare gli altri a fare lo stesso, perché basta poco per fare la differenza”.

Per restare aggiornati sull’avventura di Sara e Francesco è possibile seguire la loro pagina Facebook “Tour Italia #miaomiaorally” e l’account Instagram “miaomiaorally_travels”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127