Milano | 9 agosto 2018

Regione, bando di 700mila euro per le dotazioni di 1600 vigili del fuoco volontari

Foroni: "Con questo stanziamento ribadiamo il nostro impegno nella valorizzazione del volontariato". Il 17 settembre il termine per la presentazione delle domande

Incendi ed emergenze, Vigili del Fuoco:
Tempo medio di lettura: 2 minuti

Sarà pubblicato domani, giovedì 10 agosto, il bando che prevede lo stanziamento di 700mila euro a fondo perduto per migliorare le dotazioni dei 1.600 Vigili del Fuoco volontari, operanti nei 74 distaccamenti presenti sul territorio lombardo, come stabilito dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore al Territorio e Protezione Civile Pietro Foroni. Con questo stanziamento, che si aggiunge ai 500mila euro già erogati nel 2017, Regione Lombardia raggiunge la cifra di 1 milione e 200mila euro di contributi a sostegno delle attività dei distaccamenti dei volontari.

Il bando, in uscita domani, 10 agosto, è riservato alle Onlus e alle associazioni di promozione sociale (Aps) che abbiano tra le finalità statutarie il sostegno a un distaccamento volontario del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco sul territorio lombardo, sede legale e operativa in Lombardia e siano iscritte all’elenco regionale. A oggi, le Onlus e le Aps iscritte all’elenco regionale sono 50. Il termine per la presentazione delle domande di contributo è il 17 settembre. I contributi sono a fondo perduto e coprono il 100 per cento delle spese ammissibili sino a un tetto massimo di 20mila euro per richiedente. Si possono acquistare strumenti e mezzi indispensabili per lo svolgimento delle attività come radio portatili, cerca persone, motoseghe, motopompe, elettropompe, torri faro, colonna fari trasportabile, cercafughe, multigas, mezzi di soccorso, navigatore mezzi di soccorso, termocamere, motoventilatori, elettroventilatori, gruppi soccorso idraulico e a batteria, gruppi pneumatici da sollevamento, kit da puntellamento, pedana di soccorso mezzi pesanti.

“Sostenendo le attività dei Vigili del Fuoco Volontari, vogliamo migliorarne la qualità e tempestività degli interventi di soccorso tecnico urgente. La loro presenza capillare, la conoscenza approfondita del territorio e il loro legame con le comunità locali sono un patrimonio essenziale nella risposta alle emergenze – ha spiegato Foroni -. Con questo importante stanziamento ribadiamo il nostro impegno nella valorizzazione del ruolo del volontariato per la salvaguardia del territorio, in difesa della vita e della sicurezza dei nostri cittadini”.

Si tratta della seconda tranche di finanziamenti previsti nell’ambito della legge regionale dell’anno scorso per il sostegno e valorizzazione del personale dei distaccamenti volontari del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco ed è frutto dell’Accordo Quadro tra Regione Lombardia, Direzione regionale dei Vigili del Fuoco e Prefettura di Milano, stipulato a ottobre 2017. I 500.000 euro stanziati da Regione Lombardia alla fine del 2017 hanno già permesso a 32 Onlus e APS di rinnovare il proprio parco mezzi e le dotazioni tecniche utilizzate negli interventi di soccorso tecnico urgente.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127