EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
23 Febbraio 2017

Nel luinese l’utopia diventa realtà con il progetto sostenibile “EquoStop”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Anche il territorio luinese, come ogni anno, vuole contribuire alla giornata di “M’illumino di meno”, promossa dalla trasmissione radiofonica di Rai Radio 2 Caterpillar, giunta quest’anno alla tredicesima edizione. Le sfide energetiche si fanno sempre più impellenti e i sostenitori che si mettono in gioco con azioni concrete aumentano di anno in anno. Domani due gli eventi in programma: a Luino dalle ore 19 e a Germignaga dalle ore 20.

Nel luinese l'utopia diventa realtà con il progetto sostenibile "EquoStop"

Nel luinese l’utopia diventa realtà con il progetto sostenibile “EquoStop”. Nel nostro territorio sta accadendo qualcosa di ancora più importante, perché, senza alcun tipo di coordinamento due realtà differenti tra di loro hanno deciso d’organizzare una cena condivisa a lume di candela. Tutto normale, ma a particolarità sta nel fatto che entrambe hanno deciso di caratterizzare la loro serata presentando e discutendo di un progetto pilota tutto luinese: EquoStop.

Del progetto EquoStop, ne abbiamo ampiamente parlato, ma i fatti molto spesso sono più eloquenti e aprono a nuove riflessioni. La domanda risulta essere ovvia: come mai due entità così diverse come il Comune di Germignaga e la Chiesa Metodista Valdese, uno istituzionale amministrativo, l’altro teologico religioso, hanno deciso casualmente di relazionarsi alla giornata di “M’illumino di meno” con lo stesso comune denominatore? Che cos’ha EquoStop di così aggregante?

Possiamo azzardare una risposta: è stata ritrovata in questo progetto un’anima profondamente etica, capace di legare ambienti e pensieri diversi. Vuol dire che il suo approccio sistemico di connettere almeno quattro considerazioni fondamentali, Territorio-relazione-fiducia-custodia, che sono le parole chiave dell’esistenza quotidiana, risulta essere il metodo giusto e “trasversale” per affrontare nuovi paradigmi sociali atti a per favorire probabili soluzioni d’unione che rafforzano i valore etici delle comunità politiche e civili.

Domani i due eventi-presentazione tra Luino e Germignaga, in occasione di “M’illumino di meno”. Dunque, chi fosse interessato a lasciarsi coinvolgere, condividendo questa esperienza di relazione, è invitato alla Chiesa Evangelica Metodista a Luino in via del Carmine 30 a partire dalle ore 19, oppure alla ex Colonia elioterapica di Germignaga a partire dalle ore 20. Ad organizzare l’incontro presso la Chiesa Evangelica Metodista di Luino è l’Unione delle Chieste Metodiste e Valdesi, e il titolo della serata è “Ogni condivisione genera energia”. “Condivideremo una cena a lume di candela – si legge sulla locandina dell’evento -, e la presentazione del progetto Equostop, con il relatore Gianfranco Malagola”.

Durante entrambi gli appuntamenti sarà anche presentato ufficialmente il video promozionale del progetto Equostop, che successivamente sarà messo in rete sulle principali piattaforme video (You Tube e Vimeo) e sui social network.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127